Alcamo: approvato nuovo piano anticorruzione

L’Amministrazione Comunale ha approvato l’aggiornamento del Piano triennale della corruzione per gli anni 2017-2019, in attuazione della Legge 6 novembre 2012 n. 190, per l’individuazione di misure finalizzate a prevenire la corruzione nell’ambito dell’attività amministrativa del Comune di Alcamo, in coerenza con il Piano Nazionale Anticorruzione del 2016.

“Abbiamo approvato in giunta l’aggiornamento al Piano anticorruzione per dotare il Comune di un sistema di misure in grado di intercettare e prevenire fenomeni di illegalità e cattiva gestione delle risorse della comunità – dichiara il Sindaco, Domenico Surdi – Siamo consapevoli dei problemi del nostro territorio e degli interessi mafiosi che possono incombere soprattutto sugli appalti pubblici: per questo abbiamo voluto aumentare il livello di trasparenza sulle procedure e adottare misure che possono garantire la rotazione del personale negli uffici maggiormente esposti al rischio corruttivo”.

“L’effettiva applicazione di molte misure dipenderà dagli strumenti concreti che Stato e Regione ci forniranno e dal grado di collaborazione di ogni cittadino – termina il primo cittadino alcamese – per questo, infatti, organizzeremo una giornata per la presentazione del Piano, coinvolgendo direttamente gli studenti delle nostre scuole”.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore