AlcamoEventi

Alcamo, in uno dei locali confiscati alla criminalità organizzata, è stata aperta la casa di Babbo Natale

Dal 15 Dicembre è stata aperta, in via XV Maggio, in uno dei locali confiscati alla criminalità organizzata, la Casa di Babbo Natale per accogliere i bambini ed offrire loro momenti di festa e gioia, come ad es. scrivere la letterina a babbo Natale, etc. Il Sindaco di Alcamo Domenico Surdi dichiara: “Un immobile espropriato alla criminalità che diventa la casa di Babbo Natale, è un gesto simbolico e importante: gli alcamesi si appropriano di un bene confiscato che viene restituito alla comunità ed utilizzato, in quest’occasione, proprio per i bambini”. Le attività della  Casa di Babbo Natale sono organizzate dall’Associazione Felici e Contenti che organizza l’evento per il IV anno consecutivo, ma quest’anno, per la prima volta, nell’immobile di via XV Maggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close