BalestrateSport

Coppa Sicilia. Balestrate vince di misura, ma non basta, al terzo turno ci va il Carini

Il Balestrate tra le mura amiche supera di misura il Carini, grazie al goal realizzato al 28° da Valenti. I giallorossi conservano l’imbattibilità stagionale, ma il risultato conquistato questo pomeriggio, allo stadio Paolo Evola, non basta per ottenere il passaggio al terzo turno della Coppa Sicilia, perché il Carini, forte del 3-1 acquisito nel match d’andata, accede alla prossima fase della competizione. E’ stata una partita non bella, con poche occasioni d’ambo le parti e per molti tratti, soprattutto nella ripresa dove si è giocato a sprazzi. Il Balestrate, dopo il goal del vantaggio, al 45° ha avuto l’occasione di segnare il goal qualificazione con Parisi, abile a destreggiarsi con una bell’azione personale, ma l’attaccante giallorosso, davanti al portiere non riesce a superare Firriolo che si oppone con un’importante parata. Nella ripresa, gli ospiti sono pericolosi al 52° con Serio che da solo davanti al portiere si fa ipnotizzare da Rizzo che salva il risultato. Il Balestrate prova a centrare il goal qualificazione, ma i ragazzi di mister Scrivano, non riescono mai ad essere pericolosi. All’81° i carinesi restano in inferiorità numerica perché Carollo si fa espellere per somma d’ammonizioni. L’uomo in più, però, non cambia le cose perché il Balestrate non riesce a sfondare il muro eretto dal tecnico carinese. In pieno recupero si registrano le espulsioni di Lombardo per il Balestrate e Lentini per il Carini. Svanita la coppa, il Balestrate può dedicarsi al campionato: domenica prossima, per ordine di calendario il Balestrate sconterà un turno di riposo per ritornare in campo il prossimo 7 gennaio, nell’occasione è prevista l’ostica trasferta contro il San Vito lo Capo.

Tabellino

Asd Balestrate: Rizzo, Lombardo, E. Agrusa, Guida, Maenza, F. Cilluffo, Tarantino, Lunetto, Parisi, Farina, Valenti. A disposizione: Leggio, P. Agrusa, Cassano, Farina, Lo Piccolo, Lo Monaco, S. Cilluffo. Allenatore: Cosimo Scrivano

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close