Palermo e provinciaPrimo Piano

Droga. Pusher arrestato dalla Polizia a Ballarò

La Polizia di Stato, a conclusione di una prolungata attività di osservazione e controllo nel quartiere Ballarò, al fine di arginare il fenomeno dello spaccio di stupefacente, ha tratto in arresto un giovane pusher. Gli Agenti, della Sezione “Contrasto al crimine diffuso” della Squadra Mobile, sin dal primo pomeriggio si erano appostati in Piazza Ballarò, in quanto avevano notato un extracomunitario che veniva contattato, di volta in volta, da diversi soggetti .

Insospettiti dall’atteggiamento dell’extracomunitario, rimanevano in osservazione, infatti, poco dopo vedevano arrivare un giovane che, alla vista dello stesso, si fermava dinanzi e dopo una breve discussione veniva visto cedere un involucro in cambio di denaro.  Gli Agenti decidevano di intervenire, individuando il consumatore, che intanto si era allontanato dal teatro di spaccio, questi, una volta bloccato, ammetteva di avere poco prima acquistato dello stupefacente a Ballarò.

I poliziotti, ritornati al punto di osservazione, avevano modo di verificare come a distanza di pochi minuti si ripetesse la scena con altro interlocutore / acquirente. A quel punto gli Agenti ritenevano di interrompere l’illecita attività, lo straniero veniva bloccato e tratto in arresto in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Sottoposto a perquisizione, si rinveniva la somma di € 120,00, presumibilmente frutto dello spaccio che veniva posta sotto sequestro.

Tags
Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Il Tarlo Caro lettore, abbiamo qualcosa di importante da dirti! Dal 1998 un gruppo di giornalisti e collaboratori lavora con passione al progetto de "Il Tarlo" per offrirti il meglio delle notizie locali. Se apprezzi il nostro impegno ti chiediamo di mettere un like alle nostre pagine Facebook e Twitter!

close-link
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker