Estate sicura, controlli a tappeto delle forze dell’ordine: 2 arresti e numerose sequestri

La Compagnia Carabinieri di Palermo San Lorenzo ha incrementato i controlli, soprattutto sulle spiagge e sulle maggiori vie di comunicazione della giurisdizione. Nella serata di ieri, in particolare, è stato predisposto un servizio straordinario, svolto con i Vigili Urbani di Palermo, che ha visto come scenario di riferimento la borgata di Sferracavallo, nota perché presenti soggetti intenti alla vendita di merce senza autorizzazione e con marchi contraffatti.

Un 27enne, cittadino del Senegal, è stato denunciato perché trovato in possesso di numerosi articoli contraffatti (borse, cinture e scarpe). Dovrà rispondere di possesso di merce contraffatta e contraffazione. Un parcheggiatore abusivo è stato denunciato perché, con minacce, pretendeva 2 euro per la custodia del parcheggio. Un giovane si è rifiutato, dimostrando senso civico, e ha subito denunciato il fatto ai Carabinieri, che hanno riscontrato quanto dichiarato. Il parcheggiatore dovrà rispondere di tentata estorsione.

Gli operanti hanno poi controllato e sanzionato un’attività gestita da un cittadino tunisino, intento a vendere prodotti senza autorizzazione. Per lui, che aveva un vero e proprio bazar, contravvenzione per la vendita, nonché sequestro del mezzo e dell’attrezzatura per il commercio. Tra i sanzionati, anche quattro parcheggiatori abusivi, sorpresi ad effettuare l’attività nei pressi delle spiagge. I controlli continueranno, al fine di garantire un’estate tranquilla ai cittadini ed ai tanti turisti presenti.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore