PartinicoPolitica

Il consigliere comunale Giusi Di Capo: “Partinico ha bisogno di fatti concreti”

Il consigliere comunale di Partinico Giusi Di Capo (M5S) – nella foto – ieri pomeriggio, presente al Consiglio Comunale che aveva come ordine del giorno le dimissioni del sindaco De Luca, attraverso la sua pagina Facebook esprime il suo punto di vista.

“Così potrei descrivere l’esperienza di Maurizio De Luca come sindaco della città di Partinico, una città abbandonata al suo stesso fantasma, una città sempre più confusa e prigioniera di se stessa, una città oggi disillusa… privata della fiducia che ogni cittadino aveva verso la politica – scrive il consigliere – Maurizio De Luca con la sua arroganza e la sua diffidenza non è riuscito a venir fuori dall’impasse amministrativo che tutti noi sapevamo di trovare”.

“Un sindaco che semmai avesse avuto un’idea di città, di futuro, di progetto, non l’ha attuata per via dei suoi modi eccessivamente individualisti – continua il consigliere Di Capo – De Luca è stato un sindaco che non ha saputo fare “sistema”… quel sistema tanto professato durante la sua campagna elettorale; un sindaco che ostentava tante buone idee ma “se un’idea non si traduce in azione rimane solo fine a se stessa”.

“Oggi Partinico non ha bisogno di parole per quanto belle possano essere – termina Di Capo – Partinico ha bisogno di fatti concreti, di competenze messe al posto giusto, d’interventi, di risposte… che da oggi più che mai la politica deve iniziare nuovamente a dare affinché ci si possa riavvicinare al concetto di bene comune, al concetto di amministrate e al concetto di politica per i cittadini e per il territorio”.

Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close