Sport

Mare sicuro 2015. La guardia costiera pronta alla stagione balneare

GUARDIA-COSTIERA

Anche quest’anno la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera garantirà la sicurezza dei litorali Italiani con una massiccia ed efficace operazione, che già in passato ha consentito di limitare il più possibile situazioni di emergenza e pericolo, denominata “Mare Sicuro”. L’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini, ha predisposto sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Palermo un piano operativo che prevede tutti giorni la presenza di personale militare sia su autopattuglie che a mare sui dipendenti mezzi nautici. Giovedì 18 giugno, il Comandante dell’Ufficio Circondariale TV (CP) Stefano Lamanna, terrà presso l’aula consiliare del Comune di Balestrate una conferenza stampa, nella quale fornirà i dettagli dell’operazione che partirà ufficialmente dal giorno 22 giugno. Sarà inoltre presentata la nuova ordinanza di sicurezza balneare, che ha apportato una serie di modifiche sostanziali alla precedente già in vigore. L’ordinanza disciplina la sicurezza della balneazione per il litorale compreso tra Carini e Balestrate.

Tra le novità si evidenzia il divieto di qualsiasi attività nautica all’interno dell’area riservata alla balneazione, l’obbligo per i concessionari di posizionare i corridoi di lancio qualora autorizzati al noleggio di pattini, canoe, yole etc, una diversa distribuzione del servizio di salvamento e una check-list di auto controllo per consentire ai concessionari di verificare prima, i controlli che successivamente verranno eseguiti. Al fine di rendere efficaci le modifiche alla precedente ordinanza, nei prossimi giorni il Comandante incontrerà i vari titolari degli stabilimenti balneari e a seguire i rappresentanti delle associazioni di Surfisti e canoisti.

 

Leggi intero articolo
Back to top button

Il Tarlo Caro lettore, abbiamo qualcosa di importante da dirti! Dal 1998 un gruppo di giornalisti e collaboratori lavora con passione al progetto de "Il Tarlo" per offrirti il meglio delle notizie locali. Se apprezzi il nostro impegno ti chiediamo di mettere un like alle nostre pagine Facebook e Twitter!

close-link
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker