CronacaPartinico

Partinico, ancora non parte l’attività dell’asilo nido. Appello di Cgil e Fp al commissario e al consiglio comunale

Partinico, l’asilo nido comunale non ha ancora iniziato la sua attività. La segreteria provinciale della Funzione Pubblica Cgil e la Camera del Lavoro di Partinico esprimono il loro disappunto


Partinico, l’asilo nido comunale non ha ancora iniziato la sua attività. La segreteria provinciale della Funzione Pubblica Cgil e la Camera del Lavoro di Partinico esprimono il loro disappunto. “Il commissario straordinario aveva assicurato che per il 1° ottobre tutto sarebbe stato pronto. Per il secondo anno consecutivo un servizio essenziale per l’infanzia non viene fornito, con ricadute gravi nell’organizzazione della vita sociale delle famiglie con bambini in età di asilo nido e una emergenza occupazionale per le diciotto lavoratrici che da oltre 20 anni svolgono questo lavoro”.

“Ci dispiace ancora una volta costatare – aggiungono Fp Cgil e Camera del Lavoro di Partinico – che il servizio asilo nido non viene fornito, nonostante le assicurazioni che il commissario straordinario ci ha fornito negli incontri sindacali del 27 agosto e del 24 settembre scorso. Pur essendo consapevoli che il Comune è in dissesto finanziario, ci risulta incomprensibile come mai, nonostante il finanziamento della Regione di 150 mila euro del novembre scorso, a tutt’oggi il servizio non venga erogato. Pertanto facciamo appello al commissario straordinario e al consiglio comunale affinché intervengano con gli strumenti e i poteri di cui dispongono per assicurare al più presto il servizio dell’asilo nido pubblico alla città di Partinico”.

La Cgil si riserva di assumere iniziative pubbliche per informare le famiglie sulla situazione dell’asilo nido ancora chiuso.Partinico, l’asilo nido comunale non inizia l’attività.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close