Carini/TorrettaSport

Prima Categoria. Il Carini supera il San Giorgio Piana, carinesi chiudono l’anno in zona play off

Domenica scorsa, si è chiusa l’undicesima giornata del campionato di Prima Categoria. Nel girone A, il Città di Carini chiude il 2018 in zona play off con la capolista Unitas Sciacca Calcio che dista solo di sei lunghezze, il che lascia presagire che per il prossimo anno ci sono tutti i presupposti per assistere a un campionato combattuto ed equilibrato che rende incerta fino all’ultimo la lotta per il salto di categoria.

Abbattimento Alberi a Partinico e Palermo

La formazione carinese nell’ultimo turno disputato ha sconfitto per 3-2 il San Giorgio Piana, una partita difficile ma i giocatori del presidente Giuseppe Contrino con una gran prova di carattere sono stati capaci di conquistare i tre punti in palio. La cronaca dell’incontro: nel primo tempo i carinesi creano tante azioni, ma al minuto 42 e al primo affondo gli ospiti sbloccano il risultato su calcio da fermo che vede reattivo Severino che beffa il portiere con un colpo di testa. Immediata la reazione dei ragazzi di mister Virga che dopo quattro minuti trovano il pari con una rovesciata di Samuele Cancila.

Nella ripresa i padroni di casa si portano sul 2-1, l’azione parte da Cuneo che porta Gallina a scoccare un diagonale su cui nulla può fare il portiere avversario. I locali al 55° siglano il 3-1 sempre con Alessio Gallina che approfitta di una respinta corta del portiere, mettendo cosi a segno una doppietta. A dieci minuti dal termine il San Giorgio Piana accorcia le distanze con Di Franco, ma la partita non cambia e termina 3-2 per i carinesi, che adesso potranno approfittare della sosta per organizzarsi al meglio in vista della ripresa del torneo che vedrà i ragazzi di mister Virga impegnati il prossimo 6 gennaio in trasferta contro la Mazarese 2.

“E’ stata dura – dicono i dirigenti carinesi – ma è arrivata la vittoria che chiude l’anno e con questa vittoria i ragazzi, tutto lo staff e la dirigenza della prima squadra saluta tutti e si gode la meritata sosta e augura le più belle e serene feste di Natale e di fine anno a tutti i propri sostenitori e a tutte le società sportive e i propri giocatori impegnati nel campionato di prima categoria”.

Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close