Palermo e provinciaPrimo Piano

Ristorante allacciato abusivamente alla rete elettrica, carabinieri arrestano il titolare

Un danno per 40.000 €, è quanto stimato dai tecnici verificatori dell’E.N.E.L. a seguito del sopralluogo in un noto ristorante di San Mauro Castelverde, in provincia di Palermo.

Sono stati i Carabinieri del locale comando Stazione a seguito di un controllo dell’attività commerciale, a scoprire che la locanda in “c.da Karsa”, aveva un consumo irrisorio di energia elettrica.

Anche in questo caso, un grosso magnete posizionato sul contatore non permetteva di registrare il consumo reale abbattendo i costi.

La titolare tratta in arresto su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata sottoposta al rito direttissimo ed a seguito della convalida è stata liberata.

Tags
Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Il Tarlo Caro lettore, abbiamo qualcosa di importante da dirti! Dal 1998 un gruppo di giornalisti e collaboratori lavora con passione al progetto de "Il Tarlo" per offrirti il meglio delle notizie locali. Se apprezzi il nostro impegno ti chiediamo di mettere un like alle nostre pagine Facebook e Twitter!

close-link
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker