Ritrovato l’escursionista che si era perso sulle Madonie nella giornata di ieri

E’ finito l’incubo per S.T., l’escursionista di 62 anni che nel pomeriggio di ieri, si era perso sulle Madonie, nella zona di Pizzo Carbonara, in località di Petralia Sottona, a circa 1.900 metri di altitudine. L’uomo è stato ritrovato intorno all’una di questa notte, appena in tempo poiché ha rischiato di andare in ipotermia perché sprovvisto di ricambi e cibo.

L’uomo, che aveva lasciato l’auto nel parcheggio della Battaglietta avventurandosi da solo, ha sbagliato strada perdendo l’orientamento quando è sceso il buio, ma per sua fortuna è riuscito a chiamare i soccorsi con il cellulare fornendo le coordinate.

Gli operatori impegnati nelle ricerche hanno passato al setaccio tutta la zona. Alle operazioni di soccorso hanno collaborato anche i Carabinieri, Forestale e il Nucleo speleo Alpino. L’escursionista è stato trovato dai tecnici del Soccorso Alpino che gli hanno fornito della biancheria asciutta e lo hanno scaldato e rifocillato. Il 62enne trovato in stato di coscienza, veniva in seguito accompagnato a valle e affidato alle cure del personale 118.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore