Terrasini. Attivo da ieri il servizio per il rilascio della carta di identità elettronica

Da ieri è partito il servizio per il rilascio della Carta di Identità  Elettronica (CIE) nel Comune di Terrasini. Il cittadino può richiedere il nuovo documento presentandosi allo sportello dei servizi demografici del Comune, sito in Corso Vittorio Emanuele III n. 37 (anche con prenotazione di appuntamento online) , dal lunedì al venerdì negli orari di apertura al  pubblico,  munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico su un supporto USB, codice fiscale o tessera sanitaria.

Il nuovo documento d’identità non verrà rilasciato allo sportello ma spedito a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno direttamente al cittadino, che lo riceverà entro 6 giorni dalla richiesta, presso un indirizzo da lui indicato o presso il Comune. Il costo complessivo per il rilascio/rinnovo della Carta d’identità elettronica è di € 22,20;  per il duplicato (in caso di smarrimento, deterioramento o furto) di € 27,61. L’importo, in contanti, sarà riscosso allo Sportello Carte di Identità dall’operatore comunale all’atto della richiesta.

Si informa, inoltre, che, al momento della richiesta della carta di identità elettronica, ogni cittadino maggiorenne può dichiarare, se lo vuole (non è un obbligo), la volontà in merito alla donazione dei propri organi in caso di morte, secondo le norme previste dalle linee guida adottate dal Ministero dell’Interno congiuntamente al Ministero della salute e adottate con Delibera della Giunta Comunale di Terrasini n. 92 del 27.09.2017, avente ad oggetto: “Adesione al Progetto – UNA SCELTA IN COMUNE –  Dichiarazione di volontà della donazione di organi e tessuti nella carta d’identità”.

All’atto della richiesta di rilascio della Carta di Identità Elettronica, infatti, è  possibile inserire nel Sistema Informativo Trapianti (S.I.T.) una dichiarazione in tal senso. Al riguardo, per la presentazione ufficiale delle procedure per il rilascio della nuova carta di identità elettronica e dell’iniziativa legata alla possibilità di dichiarare la volontà di donazione degli organi, il sindaco Giosuè Maniaci (che ieri simbolicamente ha effettuato per primo la richiesta del nuovo documento) ha convocato una conferenza stampa per venerdì 16 febbraio 2018, alle ore 17,00, presso l’aula consiliare del Municipio.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore