Trappeto. Cutrò presenta interpellanza su potabilità acqua e stato rete idrica

Il Consigliere di “Giorno dopo Giorno per Trappeto” Salvatore Cutrò ha presentato oggi un’interpellanza consiliare sullo stato dell’acqua e della rete idrica del Comune di Trappeto. Ad annunciarlo è lo stesso Cutrò sulla sua pagina Facebook:  «Ho seguito con attenzione i risvolti del vicino Comune di Balestrate in merito allo stato della potabilità dell’acqua immessa nella rete idrica – scrive il Consigliere di minoranza – in funzione di ciò ho presentato un’interpellanza sullo stato dell’acqua e della rete idrica di Trappeto.»

Un documento in cui Cutrò pone domande chiare al Sindaco ed all’ Assessore all’Ambiente Andrea Albano circa la qualità dell’acqua sul territorio comunale pregando entrambi di voler relazionare i risultati delle analisi insieme a degli esperti della società Amap che a Trappeto gestisce la rete e la fornitura delle acque. «Considerando il diritto alla salubrità dell’acqua un bene essenziale, ho voluto portare in Consiglio le domane che oltre al sottoscritto si pongono molti trappetesi – continua Cutrò – pregando il Sindaco e l’Assessore Albano di volersi esporre in maniera pubblica e chiara e chiedendo loro se l’acqua del Comune di Trappeto può essere considerata potabile dalle analisi dei periti della società AMAP.»

Cinque i punti portati dal Salvatore Cutrò in Consiglio Comunale: il primo è la richiesta di una relazione sulle ultime analisi delle acque effettuate da Amap, secondo punto è la richiesta di delucidazioni in merito all’esito delle analisi microbiologiche della sorgente San Giuseppe, per cui – in Agosto – Cosentino dichiarò di voler richiedere la riattivazione qualora non fossero riscontrati inquinanti.

Terzo punto affrontato da Cutrò è quello della presenza di una mappatura comunale della rete idrica, documento prezioso in caso di guasti agli impianti, che permetterebbe interventi tempestivi. Nel quarto punto Cutrò chiede a Cosentino ed Albano di relazionare in merito alla presenza di amianto nelle condotte idriche del Comune pregando Amap di effettuare analisi mirate per individuare eventuali particelle riconducibili ad amianto e similari. Per finire il Consigliere di minoranza chiede una relazione sugli accordi del contratto tra il Comune e la società Amap sulle garanzie di acqua potabile per i cittadini di Trappeto durante l’anno

Potrebbe piacerti anche Altri di autore