CronacaTrappeto

Trappeto, sparito il “Grazie” a Forza Nuova dai social del Comune. C’é chi chiede le dimissioni del Sindaco

Diversi utenti hanno notato come il post di ringraziamento a FN sia sparito dalla pagina Facebook del Comune ed é polemica per la foto del saluto romano di un militante durante i lavori di pulizia.


TRAPPETO – Monta la polemica per il ringraziamento, pubblicato sulla pagina ufficiale del Comune di Trappeto, ai volontari del locale circolo di Forza Nuova che ieri hanno ripulito l’entrata est del paese. Il post in cui l’amministrazione ringraziava “di cuore” Forza Nuova é scomparso dalla pagina Facebook del Comune e sono in molti a pensare ad una marcia indietro del sindaco Santo Cosentino e di chi gestisce la pagina.

Intanto sui social si apre il dibattito sull’azione degli amministratori e sale il fronte degli indignati che chiedono finanche le dimissioni del primo cittadino trappetese: “Vedere il comune commenta un cittadino – un comune che non si e’ mai schierato con nessun partito, un comune di liste civiche, qualche giorno dopo l’oscuramento dal web delle pagine appartenenti a Casapound e Forza Nuova (proprio perche’ istigatori di odio) che fa? Elogia l’operato di Forza Nuova Trappeto.”. Ancora più duri gli altri commenti: “Questa mattina scrive un utente su Facebook – la Società Democratica di Trappeto ha i conati di vomito in quanto il primo cittadino elogia l’operato di una forza politica antidemocratica” ed ancora “Noi antifascisti ed antimafia, chiediamo le dimissioni del sindaco come responsabile principale e per mancato e fuori controllo della pagina istituzionale del Comune”.

In effetti sui profili Facebook del repsonsabile locale di Forza Nuova emerge l’intento di promuovere sul territorio il locale circolo dopo l’epurazione dai social: “La chiusura della nostra pagina non ci fermerà – si legge un un post a firma di Maurizio Tinaglia – la nostra militanza ed il nostro attivismo ora scende in piazza!”.

Sono proprio le parole di Tinaglia, unite ad una foto in cui si richiama un saluto romano, ad aizzare gli animi di chi pretende che il Sindaco Cosentino chiarisca la sua posizione e si interroga su quel post pubblicato e poi rimosso sulla pagina ufficiale del Comune.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close