BalestrateSport

Twirling, la balestratese Giulia Minardi e il partinicese Simone Russo il 5 agosto in Francia per l’International Cup

I due atleti dell’A.S.D Win Stars Balestrate Twirling rappresenteranno l’Italia all’International Cup, la manifestazione sportiva si svolgerà il prossimo 5 agosto a Limoges in Francia

Ormai mancano pochi giorni per gli atleti dell’A.S.D. Win Stars Balestrate Twirling che dopo domani, 5 agosto 2019 saranno protagonisti a Limoges in Francia, dove si svolgerà l’International Cup. A rappresentare l’A.S.D. Win Stars Balestrate Twirling saranno Giulia Minardi (13 anni) di Balestrate e Simone Russo (14 anni) di Partinico. Una tappa molto importante per i due giovani atleti che in questo periodo si sono preparati incessantemente per farsi trovare al massimo della condizione. .

I due giovani atleti avranno l’opportunità di gareggiare in una competizione di alto livello, in più specialità del Twirling, tra cui L’Artistic Pair nella categoria Junior A. Un’esecuzione di coppia caratterizzata oltre che dalla coreografia di corpo su base musicale prestabilita e uguale per tutti, da difficili passaggi di bastone. Un diritto che si sono guadagnati grazie all’impegno profuso durante tutto l’anno, ai sacrifici e alle rinunce che hanno permesso loro di conquistare ottimi risultati durante le selezioni avvenute lo scorso dicembre che, sommate, alla loro bravura, gli hanno garantito l’opportunità di entrare a far parte della squadra nazionale che rappresenterà l’Italia.

L’allenatrice Serena Imperiale si dice molto soddisfatta del lavoro svolto e si dichiara orgogliosa e ottimista anche se I ragazzi prima di arrivare in finali dovranno affrontare preliminari e semifinali.  Giulia e Simone dicono: “Porteremo con noi lo spirito sportivo del nostro paese e cercheremo di portare l’Italia in alto nel frattempo sono già a Torino, dove stanno continuando ad allenarsi insieme al loro allenatore capo e costruttrice dei loro esercizi Sabrina Prade, Piemontese di origine in attesa di questa nuova avventura”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close