AlcamoPolitica

Alcamo, gestione della riserva naturale del Monte Bonifato, il sindaco: “Il Comune è pronto a fare la sua parte”

Il sindaco: "“Ringrazio il Prefetto di Trapani al quale ho segnalato le nostre preoccupazioni e che è subito intervenuto con grande sensibilità convocando un incontro, la nostra attenzione sul tema rimarrà massima”



Il sindaco di Alcamo Domenico Surdi in questa settimana ha avuto alcuni incontri in merito alla gestione della riserva naturale del Monte Bonifato. La riserva, da troppo tempo, non ha una vera e propria gestione, nonostante esista una competenza dell’ex provincia di Trapani.

“Tutta la nostra comunità è seriamente preoccupata, a partire da diverse associazioni riunitesi in un comitato e con le quali ho avuto un proficuo confronto – dice il sindaco attraverso la sua pagina Facebook – gestire la riserva significa, infatti, valorizzarla, custodirla e curarla anche in chiave di prevenzione del rischio incendi”.

“Il Comune è pronto a fare la sua parte, ma tutti gli altri enti devono attivarsi immediatamente – aggiunge Surdi – abbiamo sentito, addirittura, che qualcuno stia pensando di vendere l’immobile vicino alla Funtanazza per fare cassa e questo ci lascia basiti”.

Il sindaco alcamese termina: “Ringrazio il Prefetto di Trapani al quale ho segnalato le nostre preoccupazioni e che è subito intervenuto con grande sensibilità convocando un incontro, la nostra attenzione sul tema rimarrà massima”.

 

____________________________________________________________________
Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close