BalestratePolitica

Balestrate, oggi un Consiglio Comunale con 71 punti all’ordine del giorno, la minoranza affila le armi

Si prospetta una vera e propria maratona per affrontare temi e questioni che il Consiglio si porta appresso dal 2017


Una valanga di punti all’ordine del giorno saranno affrontati a partire da oggi nell’aula consiliare di Balestrate. A recitare la parte dei leoni saranno le due anime di minoranza composte da “Balestrate Partecipata” e “Movimento 5 Stelle” che affilano i coltelli in vista di interrogazioni e mozioni che risalgono addirittura ai primi mesi dell’amministrazione Rizzo.

Ad affrontare l’argomento è il coordinamento di “Balestrate partecipata”«Dopo la seduta del 29 ottobre in cui la nostra mozione sulla concessione in comodato d’uso dei beni confiscati alla criminalità organizzata è stata approvata all’unanimità, oggi si torna in aula per discutere, tra gli altri temi, di mensa scolastica e di tutela dell’area che costeggia il depuratore comunale. Come ormai è consueto discutiamo interrogazioni e mozioni presentate nel 2017. Questo è il Sindaco di Balestrate, irrispettoso delle esigenze dei cittadini avanzate per il tramite dei consiglieri di “Balestrate partecipata”. Per il Sindaco le priorità (forse) sono altre.».

Tante le pietanze che cuociono sul pentolone e su cui la minoranza non è disposta a scendere a compromessi, tra questi i temi caldi della mensa scolastica, lo stato dell’impianto di depurazione comunale e la mozione “Balestrate comune plastic free”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
close-link
Close
Close