Politica

Click day, Zitelli (DiventeràBellissima): “Ingiuste le accuse lanciate dai deputati di Attiva Sicilia”

Amministrative in Sicilia, Aricò: “Il centrodestra se unito vince”. Catania: “Diventerà Bellissima cresce ovunque e il centrodestra unito vince”

«Le accuse lanciate dai deputati regionali di “Attiva Sicilia” sulla vicenda del click day sono ingiuste e infondate. Attaccando l’assessore alle Attività Produttive danno vita a una polemica sterile che ignora la realtà: la stessa Tim, infatti, si è attribuita le cause del disguido informatico. Con questa dichiarazione poco avveduta i deputati di “Attiva Sicilia” sembrano bruscamente ritornati al proprio passato di polemisti a tutti i costi tipico del M5S». Lo afferma il deputato regionale di DiventeràBellissima, Giuseppe Zitelli, commentando la richiesta di dimissioni dell’assessore Turano da parte del gruppo all’Ars di “Attiva Sicilia”.

Per quanto riguarda le Amministrative in Sicilia. <<Il centrodestra se unito vince. In provincia di Palermo è successo ad esempio a Villabate, dove il candidato sindaco di DiventeràBellissima, Gaetano Di Chiara, è stato eletto già al primo turno grazie al sostegno di una coalizione compatta. Pertanto, resta il rammarico per casi come quello di Termini Imerese dove il M5S è minoranza ma ha prevalso solo perchè noi del centrodestra non siamo riusciti a fare fronte comune con una candidatura condivisa». Lo afferma Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima, commentando le elezioni amministrative. «I nostri numerosi eletti in tutta la Sicilia vanno a rinforzare ulteriormente una classe dirigente, quella di DiventeràBellissima, che ci rende sempre più orgogliosi e che costituisce un valore aggiunto per il buon governo delle comunità locali», aggiunge Aricò.

«Queste elezioni amministrative in Sicilia consolidano il centrodestra con un risultato vincente ovunque si è andati uniti, da Ribera a Barcellona, da Milazzo a Marsala». Lo afferma il Presidente dell’Assemblea di DiventeraBellissima, l’On. Giuseppe Catania, aggiungendo: «Abbiamo eletto tantissimi consiglieri comunali di #diventeràbellissima, quasi sempre i più votati in paese, abbiamo eletto molti sindaci del nostro movimento come a Casteltermini, nonostante lo sforzo in campagna elettorale di Di Maio e Cancelleri. Il vero dato politico è che i cinquestelle sono spariti e il cdx si consolida. Peccato ad Agrigento non sia stato raccolto il nostro invito ad andare insieme, dove tra Miccichè, Zambuto e la Catalano avremmo sbaragliato un avversario comunque uscito acciaccato, Firetto, appoggiato dal Pd, ma speriamo di riunirci al ballottaggio. Non abbiamo ancora tutti i dati ma abbiamo sindaci di #diventeràbellissima già eletti a Pietraperzia, Milazzo, San Mauro Castelverde, Casteltermini e Villabate, insomma il nostro movimento cresce, e tanto, dimostrando che il buon governo di Musumeci dà ottimi risultati».

Ruggero Razza, dirigente di Diventerà Bellissima ed assessore regionale alla Salute, commenta cosi i risultati delle Amministrative in Sicilia. «Complimenti e buon lavoro ai sindaci che il nostro movimento ha eletto in tutta la Sicilia. Auguri in particolare ai primi cittadini di Milazzo, Villabate, San Mauro Castelverde, Aliminusa e Casteltermini per le splendide affermazioni e con loro alle decine di consiglieri comunali che in molti casi sono stati i più votati nelle loro liste. Diventerà Bellissima cresce nell’ambito di un centrodestra che in Sicilia torna in tante città a livelli superiori il 60 per cento. È segno di vitalità e buon governo che deve indurci a stare uniti, perché le uniche occasioni agli avversari vengono offerte soltanto dalle nostre divisioni. In numeri assoluti e per popolazione rappresentata la nostra coalizione ha vinto queste elezioni».

______________________________________________________________________
Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close