OItre la provinciaRagusa e Siracusa

Controlli dei Carabinieri a Siracusa e provincia: un arresto




I Carabinieri della Compagnia di Siracusa nella giornata di ieri hanno effettuato un servizio a largo raggio di controllo del territorio, concentrando le proprie attività nel capoluogo e nel comune di Floridia nonché lungo gli assi viari più trafficati dalla circolazione. Il servizio ha portato al controllo su strada di un totale di 76 veicoli e 96 persone, e diverse sono state le infrazioni al codice della strada rilevate, con sanzioni che hanno ammontato ad un totale di circa 2000 euro ed il segnalamento di 3 soggetti all’Autorità Amministrativa competente quali assuntori, in quanto trovati in possesso, per uso personale, di modiche quantità di marijuana e hashish.

Le attività si sono concentrate anche sul controllo ai soggetti sottoposti a misure cautelari, di prevenzione e di sicurezza. In tale contesto durante la notte è stato arrestato per il reato di evasione MERLINO Giovanni (in foto), siracusano classe 1985, disoccupato con precedenti di polizia, che è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione senza aver avuto alcuna autorizzazione da parte della Autorità Giudiziaria. L’uomo, al termine delle formalità, è stato riaccompagnato presso la sua abitazione dove è stato risottoposto agli arresti domiciliari. Avendo egli violato le disposizioni governative previste nel decreto anticovid, che vietano la circolazione per strada dalle 22 alle 05, Merlino è stato anche sanzionato in via amministrativa.

Anche un altro soggetto sottoposto agli arresti domiciliari è stato sorpreso dai carabinieri mentre violava le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria: l’uomo, un siracusano classe 1995, durante il controllo presso la sua abitazione è stato infatti trovato in compagnia di persone non appartenenti al nucleo familiare e non autorizzate ad incontrarlo. La sua posizione è stata segnalata alla Procura della Repubblica che ora vaglierà eventuali provvedimenti. I servizi saranno ripetuti anche nei prossimi giorni ponendo particolare attenzione alle zone di maggior frequentazione, con l’intento di prevenire possibili affollamenti e garantire il rispetto delle norme del codice della strada.

Articoli Correlati

Back to top button
Close