CronacaPalermo

Democrazia Partecipata, Bagheria: cittadini possono scegliere interventi di interesse pubblico

A Bagheria i cittadini potranno scegliere gli interventi da eseguire nell’interesse della collettività grazie ai progetti di Democrazia partecipata.



La Giunta municipale con la delibera n.144 del 26 giugno 2020 ha approvato un atto di indirizzo con il quale bandisce un avviso pubblico in osservanza all’art. 6 comma 1 della L.R. n. 5/2014, che obbliga i comuni assegnatari del gettito regionale IRPEF a spendere il 2% delle somme loro trasferite con forme di “democrazia partecipata” coinvolgendo la cittadinanza. La Giunta, con la stessa delibera, ha individuato l’area tematica per la spendibilità delle somme destinate nell’attività  “Spazi e aree verdi, Ambiente, Ecologia e Sanità”.  La cifra da destinare ai progetti ammonta a  12.226,74 euro, la stessa erogata nel 2019.

La possibilità di esprimere contributi e proposte è libera e riguarda sia le persone fisiche che le persone giuridiche, riconosciute e di fatto, vale a dire: i cittadini residenti che abbiano compiuto i 16 anni d’età; le associazioni, i comitati, gli enti portatori di interessi diffusi che abbiano sede legale ed operativa nel territorio comunale. Per la presentazione dei progetti dovranno essere seguite le istruzione indicate nell’avviso scaricabile dal sito web del Comune  – Albo pretorio on line; i progetti dovranno essere presentati entro il 4 agosto 2020. La proposta potrà essere consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune, direttamente da parte del proponente oppure tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo: protocollobagheria@postecert.it

I progetti raccolti saranno sottoposte alla valutazione di fattibilità tecnica ed economica da parte del responsabile della Direzione competente ma saranno i cittadini, secondo il principio della democrazia partecipata, a votare il progetto più bello e utile alla comunità. Ogni progetto valutato fattibile verrà pubblicato sul sito internet del Comune affinché i cittadini possano conscerli prima del  votazione. Entro i 30 giorni successivi alla scadenza di presentazione dei progetti, questi saranno pubblicati on line ed in seguito verrà organizzato presso l’aula consiliare, un incontro pubblico di cui si darà notizia,  cui parteciperanno rappresentanti della giunta e del consiglio comunale.

Durante l’incontro verranno illustrati i contributi e le proposte esitati favorevolmente dai responsabili delle Direzioni competenti, e saranno sottoposti a votazione da parte dei cittadini presenti, che abbiano compiuto i 16 anni d’età, su un’apposita scheda di votazione che verrà messa a disposizione anche per il voto on line e potrà essere inviata tramite PEC all’indirizzo protocollobagheria@postecert.it o consegnata a mano ed assunta al Protocollo Generale del Comune da dopo la pubblicazione on line dei progetti. Ogni altra informazione è disponibile nell’avviso pubblico scaricabile dal sito web comunale o nel Regolamento per l’attuazione del bilancio partecipativo approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 52 del 28/06/2019.

____________________________________________________________________
Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close