PartinicoPolitica

FdI Partinico alle autorità competenti: “Chiediamo maggiore attenzione verso il nostro ospedale”

Il Gruppo Consiliare e il Coordinamento Cittadino di Fratelli d’Italia Partinico chiede maggiore attenzione per l’ospedale di Partinico (che da giorni ospita pazienti positivi al Coronavirus) attraverso l’arrivo di macchinari idonei alla rianimazione e dei dispositivi di sicurezza individuali, ma anche con il potenziamento del personale delle Forze dell’ordine

Il Gruppo Consiliare e il Coordinamento Cittadino di Fratelli d’Italia Partinico in una nota inviata al Prefetto Antonella De Miro; al Dirigente Generale dell’ASP 6 di Palermo, Daniela Faraoni; al Direttore dell’Azienda Provinciale di Palermo– SPRESAL, Aldo Iacona e al Commissario Straordinario del Comune di Partinico Rosario Arena, chiede agli organi competenti una maggiore attenzione verso l’ospedale.

Agli organi competenti – dice la nota – chiediamo una maggiore attenzione verso il nostro Ospedale che ospita esclusivamente malati affetti da Covid 19 attraverso verifica delle condizioni igienico sanitarie e attraverso l’arrivo di macchinari idonei alla rianimazione e dei dispositivi di sicurezza individuali, nonché il potenziamento del personale delle Forze dell’ordine per coadiuvare il lavoro che già con tanti sacrifici, stanno svolgendo gli Agenti del territorio, in particolare la richiesta è rivolta al Commissario Straordinario Dott. Rosario Arena per potenziare l’azione di controllo da parte della Polizia Municipale”.

“L’emergenza epidemiologica in atto sta richiedendo estremi sacrifici e spirito di servizio da parte del Personale ospedaliero, che merita un encomio per l’abnegazione e la professionalità mostrata in queste fasi contingentali di emergenza. La medesima solidarietà da parte dello Scrivente gruppo consiliare, inoltre, va all’intera popolazione locale che sta mostrando estrema maturità e spirito civico nell’osservare quanto previsto dai Decreti e Ordinanze in parola – prosegue la nota del Gruppo Consiliare e del Coordinamento Cittadino di Fratelli d’Italia Partinico – Infine, prendiamo atto e mostriamo il nostro apprezzamento per la disponibilità del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Alcamo al fine di garantire l’assistenza alle emergenze a disposizione del comprensorio e, allo stesso modo, ringraziamo a gran voce il personale in servizio a pieno regime presso il presidio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) in Via Benevento. Per tale presidio richiediamo, inoltre, la fornitura di un elettrocardiografo, la dotazione di abbondanti farmaci di urgenza e di almeno un defibrillatore semiautomatico, nonché quant’altro necessario al fine di potenziare ed incrementare l’efficiente servizio già reso alla Cittadinanza”

Il Gruppo Consiliare e il Coordinamento Cittadino di Fratelli d’Italia Partinico termina: “Per quanto riguarda il defibrillatore, chiediamo al Commissario Arena di poter prestare al Presidio Assistenziale (ex Guardia Medica) quello già in possesso del Comune di Partinico, custodito allo stadio, attualmente chiuso, e donato precedentemente dalla Confraternita di San Giuseppe”.

Leggi tutto l'articolo

Articoli Correlati

Back to top button
Close