FedEx sta esplorando la possibilità di disinvestire dalle sue attività di spedizione

FedEx sta conducendo un’analisi strategica del segmento non camionistico dell’azienda e del suo valore relativo per l’azienda, suggerendo che FedEx Freight potrebbe essere venduta o scorporata in modo che l’azienda possa concentrarsi sulle attività di spedizione e logistica.

“Con il recente completamento del nostro processo di pianificazione per l’anno fiscale 2025, abbiamo rivolto la nostra attenzione alla fase successiva dei nostri piani a lungo termine per creare valore per gli azionisti. Nell’ambito di questo lavoro, il nostro team di gestione e il Consiglio di amministrazione, insieme a soggetti esterni consulenti, stanno conducendo una valutazione del ruolo di FedEx Freight nel nostro portafoglio e dei potenziali passi per sbloccare ulteriormente un valore sostenibile per gli azionisti. “Ci impegniamo a completare questa revisione in modo completo e deliberato entro la fine dell’anno solare”, ha detto Subramaniam martedì in una chiamata con analisti dopo aver annunciato i risultati del quarto trimestre.

FedEx Freight è una società (NYSE: FDX) Segmento con le migliori prestazioni, con margini operativi del 20% per ciascuno degli ultimi due anni rispetto ai margini dell’11,8% per i treni terrestri e del 2% per i treni espressi nel 2023. Durante il quarto trimestre, l’utile operativo è aumentato di 58 milioni di dollari, con un focalizzarsi sulla qualità dei ricavi e sulla gestione dei costi, superando il contesto di domanda e ottenendo rendimenti più elevati.

FedEx Freight è il vettore LTL più grande ed efficiente della nazione, con un tasso di operatività dell’80%, secondo solo a Old Dominion Freight Line (ODFL).

Lo ha previsto Satish Jindel, fondatore e presidente di ShipMatrix Inc. Parcel Transportation Consulting ha dichiarato in un’intervista che FedEx scorporerà la sua compagnia di spedizioni.

READ  Le azioni Tesla chiudono al minimo di cinque mesi, mentre crescono le preoccupazioni sulla domanda di veicoli elettrici

Ha affermato che l’opzione migliore per massimizzare il valore per gli azionisti è creare una società indipendente con FedEx Freight, il più grande vettore LTL del paese, ed emettere azioni per gli investitori esistenti.

“Otterrete un ritorno maggiore per gli azionisti quotandovi in ​​borsa, non vendendo”, perché i secondi vettori più grandi – ODFL e Saia – non hanno bisogno di FedEx Freight e sono così costosi che nessun altro può acquistarli, dice. Egli ha detto.

In una lettera aperta quasi tre anni fa, Gendel ha esortato il fondatore di FedEx Fred Smith a rendere Freight una società autonoma perché la sua capitalizzazione di mercato era di 34 miliardi di dollari rispetto ai 61 miliardi di dollari dell’intera organizzazione FedEx.

Da allora, le entrate di FedEx Freight sono quasi raddoppiate fino a quasi 19 miliardi di dollari, e la sua capitalizzazione di mercato ammonta ora a oltre 50 miliardi di dollari, quindi scorporarlo ha ancora più senso ora.

“Nessuna compagnia aerea è abbastanza grande da poter acquistare FedEx Freight”, ha detto, minimizzando le speculazioni secondo cui XPO, un altro grande vettore LTL, farebbe un’offerta per l’unità FedEx. “E non è possibile unire due operatori” perché le reti LTL richiedono risorse elevate e ci sarà una significativa ridondanza nei terminali.

“I mercati pubblici non hanno abbastanza opzioni. Ecco perché ci sono più persone che acquistano azioni di Saia, ODFL e XPO Nel momento in cui avranno un’opzione per il quarto vettore, investiranno lì”, ha detto Gendel a FreightWaves.

Un altro attore importante in LTL è ABF Freight System, ma la sua espansione nel movimento di beni per la casa e nella logistica di terze parti significa che LTL ora rappresenta meno della metà della sua attività.

READ  Perché avete ignorato i mercati petroliferi quando Iran e Israele sembravano sull’orlo della guerra?

Il risultato più probabile è una filiale di Freight, ha detto Bruce Chan, analista di Stifel. “La divisione è cresciuta silenziosamente da un paria familiare alla divisione più redditizia del portafoglio, e con valutazioni pari quasi doppie rispetto a quelle di FedEx, una mossa del genere ha senso per noi”, ha scritto in un documento di ricerca.

I mercati hanno guardato con favore alla prospettiva di un accordo sul trasporto marittimo e di un miglioramento dei dati sugli utili. Il prezzo delle azioni FedEx è aumentato di quasi il 14,5% a 293 dollari nelle contrattazioni di mezzogiorno rispetto alla chiusura di martedì.

Le azioni FedEx potrebbero valere tra $ 310 e $ 338 per azione se le merci vengono vendute durante l’anno fiscale in corso, con il valore che salirà a $ 408 per azione nell’anno fiscale 2026, ha detto l’analista di BMO Capital Markets Fadi Chamoun in una nota ai clienti accordo.

UPS, un concorrente di FedEx (NYSE: UPS) nel 2021 ha venduto la sua unità LTL alla società di autotrasporto con sede in Canada TFI International.

Nelle notizie correlate, FedEx ha completato l’integrazione dei suoi servizi espressi, terrestri e cargo in un’unica rete operativa aerea e terrestre integrata. I risultati futuri verranno riportati all’interno di Express and Freight, con Ground assorbito nell’organizzazione Express, ha affermato Subramaniam. FedEx Freight includerà ora FedEx Custom Critical, un servizio premium precedentemente incluso nell’organizzazione Express.

Fare clic qui per ulteriori storie su FreightWaves/American Shipper di Eric Kulish.

FedEx ritirerà cinque dei suoi Boeing 757 della flotta cargo

FedEx si sta preparando ad adeguare la rete aerea per renderla più efficiente

READ  La Fisker Ocean da 69.000 dollari ha perso il 69% del suo valore in soli due mesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto