AlcamoCronaca

Il Comune di Alcamo partecipa al Bando Gal Sottomisura 7.2 con una proposta progettuale sul Castello Calatubo

Gli interessati possono inviare la loro candidatura entro la scadenza del 15 luglio 2020



L’Amministrazione intende presentare una proposta progettuale a valere sull’avviso pubblico attivato dal GAL “GOLFO DI CASTELLAMMARE – SOTTOMISURA 7.2 Sostegno a investimenti finalizzati alla creazione, al miglioramento o all’espansione di ogni tipo di infrastrutture su piccola scala, compresi gli investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico”,  riguardante un progetto di Restauro e rifunzionalizzazione del Castello di Calatubo (primo stralcio).

Dichiarano congiuntamente l’assessore ai lavori pubblici, Vittorio Ferro e l’assessore alla cultura e alla Programmazione Europea, Lorella Di Giovanni “la partecipazione al bando del GAL rientra in una gestione e pianificazione territoriale che mette al primo posto il patrimonio ambientale ed il paesaggio, attraverso la salvaguardia e il recupero della memoria storica e dei resti che la raccontano, mediante un modo nuovo di produrre, di offrire turismo, di vivere e visitare il territorio e, non ultimo, favorire lo sviluppo dell’occupazione. Nel merito, invitiamo le associazioni senza scopo di lucro, pro loco, associazioni di imprese e altri soggetti istituzionali operanti preferibilmente sul territorio che vogliono assumere un ruolo attivo nelle attività previste dal Progetto, tramite la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con il Comune di Alcamo, a proporre nuove idee progettuali”.

Le idee progettuali dovranno riguardare le Attività connesse agli spazi aperti e funzionali rispetto al centro storico e le attività di valorizzazione funzionale architettonica organizzata intorno alle aree pertinenti la zona di Calatubo. Gli interessati possono inviare la loro candidatura entro la scadenza del 15 luglio 2020 indirizzata a Comune di Alcamo, Piazza Ciullo, 1 91011 Alcamo – Direzione 4 Opere Pubbliche, Protezione Civile e Servizi Manutentivi. La manifestazione di interesse dovrà pervenire tramite PEC all’indirizzo comunedialcamo.protocollo@pec.it o consegnata a mano rigorosamente in busta chiusa, con la dicitura INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA RICERCA DI PARTNERS PRIVATI PER IL COINVOLGIMENTO NEL PROGETTO DI RESTAURO E RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL CASTELLO DI CALATUBO – BANDO PUBBLICO SOTTOMISURA 19.2 DEL PSR SICILIA 2014-2020 – STRATEGIA DI SVILUPPO LOCALE DI TIPO PARTECIPATIVO “GOLFO DI CASTELLAMMARE” – AZIONE DEL PAL 1. SOTTOMISURA 7.2, farà fede solo il timbro del protocollo dell’Ente e non il timbro postale e dovrà contenere i seguenti elementi.

INFO https://www.comune.alcamo.tp.it/it/news/11594/manifestare-interesse-per-la-ricerca-di-partner-pri

____________________________________________________________________
Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close