CronacaTrappeto

Il consigliere Nancy Bologna sulle calze nere di Trappeto: “Presenza di sindaco e vicesindaco offende l’ingenuità dei bambini”

Il consigliere del gruppo "Trappetesi" interviene sui social condannando aspramente la presenza di Cosentino e Orlando alla manifestazione organizzata da Forza Nuova


Il Consigliere di minoranza Nancy Bologna interviene sulla vicenda che ha scandalizzato buona parte dell’opinione pubblica nazionale, ovvero la distribuzione di calze nere con il logo di Forza Nuova in occasione della festa della Befana.

Bologna offre un punto di vista impostante evidenziando come la presenza del sindaco Santo Cosentino e del vicesindaco Rosita Orlando abbia offeso principalmente i bambini che con ingenuità hanno accettato la calza neofascista: «I bambini sono il volto dell’innocenza, della purezza, dell’allegria e non devono mai essere utilizzati come strumenti sopratutto per scopi politici  – scrive il consigliere di minoranza – Ci sono mille modi per rendere felice un bambino ma la calza nera con tanto di scritta FN è altro… diventa propaganda politica, diventa un rinnegare il nostro Danilo Dolci e tutto questo sfugge all’innocenza di un bambino. La presenza del Sindaco e del vicesindaco all’evento offende sopratutto quei bambini che con il sorriso hanno accettato una calza neofascista.».

Articoli Correlati

Back to top button
Close