PartinicoPolitica

Il PD Partinico sollecita commissario straordinario e vertici amministrativi su attivazione servizi sociali

Il Partito Democratico sollecita il Commissario straordinario e i vertici amministrativi del Comune per avere certezze sui tempi per l’attivazione dei servizi, sui tempi per la gara di acquisto del pulmino per i disabili, sui tempi per la gara per garantire l’assistenza autonomia ed alla comunicazione, sui tempi per la gara per il centro diurno distrettuale per disabili medio gravi, sui tempi per la gara per l’affitto di un pulmino e sulle motivazioni che tengono fermo il pulmino in dotazione del comune

All’incontro tenutosi nei giorni scorsi tra il Commissario straordinario e delle associazioni che operano nel settore sociale, finalizzato alla adesione del nostro Comune alla Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo del prossimo 2 aprile 2020, cosa che condividiamo ed auspichiamo, è seguito un tavolo tecnico nel quale si è discusso della risoluzione di alcune problematiche relative al settore dei servizi sociali.

E’ sempre utile e costruttivo il confronto con quelle realtà associative della nostra città che sono portatori delle istanze di famiglie che, da troppo tempo, vivono un disagio per la mancata attivazione di tutta una serie di servizi. Il Partito Democratico di Partinico guarda con preoccupazione l’ingerenza di esponenti politici esterni alla nostra comunità che, tra l’altro, sono gli artefici di una serie di scelte politiche fatte durante la fallimentare esperienza dell’amministrazione De Luca e che stanno alla base dei disservizi del settore sociale di cui oggi soffre la nostra comunità.

Il Partito Democratico invita il Commissario straordinario a dare attuazione a quanto condiviso dal Consiglio Comunale nella seduta del 13 febbraio u.s., trattando il punto all’ordine del giorno sui servizi di assistenza ai soggetti disabili e che prevede due semplici azioni, di sua esclusiva competenza, che potrebbero fare superare la situazione di stallo in cui si trova il settore: potenziamento delle unità lavorative del settore e affidamento dell’incarico di responsabile del settore al Segretario Generale del Comune.

Il Partito Democratico torna a sollecitare il Commissario straordinario ed i vertici amministrativi del Comune per avere certezze sui tempi per l’attivazione dei servizi, sui tempi per la gara di acquisto del pulmino per i disabili, sui tempi per la gara per garantire l’assistenza autonomia ed alla comunicazione, sui tempi per la gara per il centro diurno distrettuale per disabili medio gravi, sui tempi per la gara per l’affitto di un pulmino e sulle motivazioni che tengono fermo il pulmino in dotazione del comune.

Comunicato stampa Circolo Territoriale del PD di Partinico

Leggi tutto l'articolo

Articoli Correlati

Back to top button
Close