La nuova tastiera a basso costo di Logitech si adatta anche ai copritasti in stile Cherry MX

Logitech ha annunciato una nuova tastiera da gioco di fascia bassa G515 Velocità della luce TKL Senza filicon interruttori a basso profilo aggiornati che ora sono compatibili con i copritasti in stile Cherry MX, migliorando la personalizzazione della tastiera.

Il G515 è un gradito aggiornamento della tastiera wireless G915 Lightspeed di Logitech, che ha debuttato nel 2019. Il nuovo G515 presenta un design TKL (senza chiave) simile a quello più piccolo. Aggiornamento Logitech G915 TKL Dal 2020; Questo non solo elimina completamente la targa del G915, ma elimina anche l’ampia ruota che era sopra di essa.

Dire addio alla rotella fisica del volume lascia la tastiera G515, che dovrebbe essere disponibile oggi, a $ 139, che è significativamente più economica di entrambi i dispositivi. $ 249,99 G915 E il più giovane $ 229,99 G915 TKL. Non è così completamente A buon mercato come $ 104 Keykron K1MaxQMK Una tastiera wireless di fascia bassa, che offre molte funzionalità simili, ma per coloro che cercano un punto di ingresso più conveniente, c’è anche una versione solo cablata del nuovo G515 in arrivo che dovrebbe essere venduta a $ 99 quando sarà disponibile entro quest’anno.

Il nuovo G515 continua a utilizzare gli interruttori meccanici GL a basso profilo dell’azienda che, quando apparvero per la prima volta sul G915 quasi cinque anni fa, erano… Ho scoperto di aver modificato le versioni Gli interruttori Choc V1 di Kailh sono a basso profilo, il che li ha resi difficili da personalizzare e scambiare i copritasti sostitutivi.

Il G515 è ora dotato di steli a croce in stile MX, che consentono agli utenti di sostituire i copritasti sostitutivi a basso profilo.
Immagine: Logitech

Per il G515, Logitech sta introducendo un design aggiornato per i suoi interruttori meccanici GL caratterizzati da un “poliossimetilene (POM), stelo a croce”, che rende la tastiera compatibile con i copritasti in stile Cherry MX a basso profilo. Abbiamo contattato Logitech per confermare se il nuovo G515 è in uso o meno Interruttori a basso profilo Choc V2 di Kailhche presenta la stessa distanza di attuazione di 1,3 mm vantata dagli switch GL aggiornati di Logitech, o se si tratta invece di una versione speciale personalizzata.

READ  Il nuovo accordo Microsoft/Activision affronta le precedenti preoccupazioni della CMA nel cloud gaming

Il G515 è disponibile in bianco e nero.
Immagine: Logitech

A differenza della tastiera wireless G915 Lightspeed, che offre agli utenti una scelta tra tre tipi di interruttori – lineare, tattile e a clic – la nuova G515 offre solo opzioni tattili e lineari più silenziose con una forza di attuazione di 45 grammi e 43 grammi, rispettivamente. È disponibile anche in bianco o nero con copritasti PBT dual-shot, ciascuno dotato di illuminazione RGB individuale che supporta 16,8 milioni di colori, personalizzabili tramite l’app Logitech G HUB.

Il G515 supporta tre diversi modi per connettersi a un computer o altri dispositivi: Bluetooth, USB-C o la tecnologia Lightspeed a 2,4 GHz dell’azienda. La scelta di quest’ultima opzione fornisce una connessione più affidabile con prestazioni wireless migliorate. Sebbene richieda l’uso di un dongle USB incluso, ne è necessario solo uno per collegare due dispositivi Logitech Lightspeed, liberando potenzialmente una porta USB.

Quando si utilizza la tastiera in modalità wireless con un dongle Lightspeed, la durata della batteria è stimata fino a 625 ore con l’illuminazione RGB disattivata. L’autonomia scende fino a 120 ore con l’illuminazione RGB impostata al 50% di luminosità o fino a sole 36 ore con la luminosità al 100%: un grande successo per coloro che desiderano uno schermo luminoso sotto le dita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto