La Russia ha posto il veto al boicottaggio cinese dell’operazione di sicurezza delle Nazioni Unite in Ucraina

Nazioni Unite, 25 feb. (Reuters) – Le Nazioni Unite hanno condannato l’occupazione dell’Ucraina da parte di Mosca. La Russia ha posto il veto alla risoluzione del Consiglio di sicurezza venerdì, mentre la Cina si è astenuta dal voto, cosa che le nazioni occidentali vedono come una vittoria per l’isolamento internazionale della Russia.

Anche gli Emirati Arabi Uniti e l’India si sono astenuti dal votare sul testo prodotto dagli Stati Uniti. I restanti 11 membri del consiglio hanno votato a favore. Attualmente la bozza di risoluzione è un’Assemblea generale delle Nazioni Unite composta da 193 membri.

“Siamo uniti dietro l’Ucraina e il suo popolo, nonostante l’irresponsabile e irresponsabile membro permanente del Consiglio di sicurezza abbia abusato del suo potere per attaccare i paesi vicini e destabilizzare l’ONU e la nostra comunità internazionale”, ha detto l’ambasciatore statunitense Linda Thomas-Greenfield dopo che la Russia ha usato il suo veto . .

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il Consiglio di sicurezza ha il veto di Russia, Stati Uniti, Cina, Francia e Regno Unito.

Poche settimane dopo che Pechino e Mosca avevano annunciato un’alleanza “senza limiti”, la Cina ha boicottato il conflitto su Ucraina e Taiwan, impegnandosi a sostenersi a vicenda e a collaborare ulteriormente con l’Occidente. Per saperne di più

L’inviato russo delle Nazioni Unite Vasily Nebenzia ha ringraziato i membri del Consiglio di sicurezza per non aver sostenuto la bozza, che ha descritto come anti-russa.

Nebenzia ha detto dopo il voto che “la sua bozza di risoluzione non è altro che un altro atto brutale e disumano su questa scacchiera ucraina”.

ONU dell’Ucraina Un raro applauso è scoppiato nella camera del Consiglio di sicurezza dopo che l’ambasciatore Sergei Kislitskaya è rimasto in silenzio per un po’ durante la sua dichiarazione in ricordo delle persone uccise.

READ  40 La migliore racchetta da tennis del 2022 - Non acquistare una racchetta da tennis finché non leggi QUESTO!

“Non sono sorpreso che la Russia abbia votato contro. La Russia è ansiosa di continuare la sua operazione in stile nazista”, ha detto.

“Russia isolata”

I diplomatici hanno affermato che gli Stati Uniti e altri paesi hanno ritardato di due ore i colloqui dell’ultimo minuto per vincere il referendum delle Nazioni Unite e quello cinese.

Il Consiglio nella sua risoluzione ha ammorbidito il linguaggio dalla “condanna” dell'”aggressione contro l’Ucraina” della Russia al “rammarico”, eliminando il riferimento al capitolo 7 della Carta delle Nazioni Unite relativo alle sanzioni e al riconoscimento del potere. Nota su “Presidente”.

Il presidente russo Vladimir Putin invade l’Ucraina, l’ONU Il Consiglio di sicurezza mercoledì ha cercato di allentare le tensioni a New York, che sono in aumento da settimane. Per saperne di più

“Non commettere errori. La Russia è isolata. Non ha alcun sostegno per l’invasione dell’Ucraina”, ha affermato Barbara Woodward, ambasciatrice della Gran Bretagna presso le Nazioni Unite dopo il voto.

Il progetto di risoluzione del Consiglio di sicurezza invitava la Russia a “sospendere immediatamente le sue forze contro l’Ucraina” e “ritirare immediatamente, completamente e incondizionatamente tutte le sue forze militari dal confine riconosciuto a livello internazionale con l’Ucraina”.

La bozza chiedeva anche la revoca del riconoscimento da parte della Russia di due paesi separatisti nell’Ucraina orientale come stati indipendenti.

READ  40 La migliore tazzine caffe del 2022 - Non acquistare una tazzine caffe finché non leggi QUESTO!

“E’ un peccato che il percorso diplomatico sia stato abbandonato. Dobbiamo tornarci. Per questi motivi, l’India ha ignorato questa risoluzione”, ha detto alla Camera l’ambasciatore indiano DS Thirumurthy.

Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti Lana Nusaibe, Diritto internazionale e ONU Ha affermato che il suo paese ha sostenuto la bozza di risoluzione sottolineando il rispetto della Carta e ha esortato tutte le Nazioni Unite. Ha inoltre sottolineato la necessità dell’unità regionale, della sovranità e dell’indipendenza degli Stati membri.

In piedi fuori dall’aula del Consiglio di sicurezza, il segretario generale Antonio Guterres ha detto: “Non dobbiamo mai arrenderci”.

“L’ONU non è solo la stanza dietro di me. È importante ricordare che ci sono decine di migliaia di donne e uomini in tutto il mondo”, ha detto. “Restare in piedi, dare, estendere la linfa vitale della speranza.”

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Report di Michael Nichols e Humeria Pamuk di Sam Holmes e Rosalpa O’Brien

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
3,597FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles