L’Aston Martin sta costruendo un’auto sportiva commissionata da Fernando Alonso

Aston Martin costruirà una versione stradale della sua vettura sportiva Valor, la Valiant, che è stata commissionata personalmente dal pilota di Formula 1 Fernando Alonso.

Aston produrrà 38 Valiant, che saranno alimentate da una trazione anteriore e da un V12 biturbo da 5,2 litri e 745 CV.

L’auto è inoltre dotata di copricerchi ispirati a quelli utilizzati sulla “Muncher” dell’Aston che corse disastrosamente alla 24 Ore di Le Mans nel 1979.

L’auto è prodotta dal reparto di produzione su misura “Q” di Aston che consente ai potenziali proprietari di progettare individualmente l’aspetto della propria auto.

“Valour è stata un’incredibile celebrazione del 110° anniversario di Aston Martin e mi ha spinto a creare una versione più estrema ispirata alle auto da corsa, focalizzata sulla pista, offrendo allo stesso tempo una guida emozionante su strada”, ha dichiarato Alonso nel comunicato stampa ufficiale di Aston.

“Valiant è nata dalla mia passione per la guida fino ai limiti e mi è piaciuto lavorare a stretto contatto con il team Q by Aston Martin sia sul design che sulle specifiche tecniche e credo che abbiamo creato un capolavoro.”

Il comunicato stampa di Aston afferma inoltre che la Valiant “continua una forte linea di auto Aston Martin che offrono una vera intensità di guida su strada e in pista con la supercar definitiva, la Valkyrie, l’auto sportiva più mirata del marchio, la Vantage e il suo fratello speedster, la Vantage GT3”. auto da corsa e, naturalmente, la prossima supercar a motore centrale, Valhalla.

La Valkyrie, co-progettata da Adrian Newey e che ora è pronto a svelare la sua supercar RB17 completata prima di lasciare la Red Bull, vedrà l’Aston competere nel Campionato Mondiale Endurance dal 2025.

READ  Scopri come si confronta l'aggiornamento di nuova generazione di Fallout 4 con la versione precedente

La decisione di Aston di produrre la Valiant arriva sulla scia della costruzione da parte di Alpine di una versione focalizzata sulla pista della sua Alpine A110 R soprannominata “Alpine A110 R Fernando Alonso”.

Aston Martin Valiant

Foto di: Aston Martin

Nell’ottobre 2022, Alpine ha rivelato che sarebbe andata avanti con la costruzione di 32 versioni dell’auto – un numero scelto per riflettere il totale delle vittorie di Alonso nei Gran Premi fino a quel momento – dopo che il due volte campione del mondo di Formula 1 aveva già deciso di lasciare la Renault. produttore di proprietà. Per unirsi ad Aston Martin nel 2023.

Recentemente ha firmato un nuovo accordo per correre in Formula 1 con il team verde dopo il 2025 che includeva un ruolo fuori pista ancora da definire che Alonso ha descritto come un “progetto di vita” per il produttore.

“La Valiant è un capolavoro moderno”, ha affermato Marco Mattiacci, che è stato per breve tempo capo di Alonso nel team Ferrari di Formula 1 nel 2014 ed è ora responsabile globale del marchio e responsabile commerciale dell’Aston Martin Lagonda.

“Il design della Q by Aston Martin, ispirato alla leggenda delle corse e realizzato utilizzando la più recente tecnologia ispirata alla Formula 1, materiali esotici e un’ossessiva riduzione del peso.

“Si concentra sul far vivere al conducente un’esperienza di guida davvero unica, intensa ed emozionante.

“La combinazione definitiva di prestazioni, dinamica focalizzata sulla pista e intensità da supercar, la Valiant incarna l’incrollabile impegno di Aston Martin nella costruzione di auto rare e straordinarie per veri piloti”.

Leggi anche:

READ  Scopri subito i saldi estivi di Samsung

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto