CronacaPartinico

Minaccia con un coltello due minorenni per rubare il motorino, succede a Partinico


I carabinieri hanno sventato una rapina che poteva finire davvero male. Il dolo è accaduto nel centralissimo corso dei Mille a Partinico dove un ragazzo di 26 anni romeno è stato arretato con l’accusa di tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane aveva fermato due fratelli minorenni minacciandoli con un coltello al fine di farsi consegnare il lo scooter dove viaggiavano le due giovani vittime. La rapina non è andata a buon fine grazie all’intervento delle forze dell’ordine messi in allerta da una chiamata di uno dei due ragazzi che con gran sangue freddo è riuscito a lanciare l’allarme. All’arrivo dei carabinieri il romeno non ha manifestato cenni di resa, da qui l’esigenza di disarmarlo con la forza. L’aggressore è stato tratto in stato d’arresto.

Articoli Correlati

Back to top button
Close