PalermoPolitica

Palermo, asilo Parisi: dichiarazione di Valentina Chinnici (Avanti Insieme)


“L’approvazione da parte della Giunta del progetto di riqualificazione dell’ex asilo Parisi al Borgo Vecchio è il coronamento di anni di lavoro nel e con il quartiere da parte del Comitato “Borgo Vecchio nel cuore”, che ha messo in rete le realtà associative del terzo settore, la parrocchia Santa Lucia, l’Ottava Circoscrizione e la scuola Politeama, intessendo un dialogo costante tra l’amministrazione e il territorio. La chiusura decennale di questa splendida struttura era una ferita viva nel quartiere, anche per la storia straordinaria che custodisce, essendo stato dedicato dal padre, l’ingegnere Roberto Parisi, alla piccola figlia Alessandra, uccisa nella strage di Ustica insieme alla madre, e a sua volta caduto per mano mafiosa insieme all’autista Giuseppe Mangano. Grazie al finanziamento di Fondazione con il Sud e ai fondi dell’assessorato Cittadinanza solidale, l’ex asilo diverrà uno spazio al servizio dei più piccoli e degli adolescenti, nonché delle mamme del quartiere, e la sua gestione sarà partecipata e condivisa dalle associazioni e dai cittadini di Borgo Vecchio, che già autogestiscono e si prendono cura del campetto restituito alla città lo scorso anno. Il Comitato continuerà a lavorare per ridare dignità e bellezza al Borgo, perché possa entrare presto nel circuito turistico della città, narrando anche le splendide storie dei Palermitani illustri a cui ha dato i natali, come l’antropologo Giuseppe Pitré e la musicista Giuni Russo”. Lo ha dichiarato Valentina Chinnici, capogruppo di Avanti Insieme e portavoce del comitato “Borgo Vecchio nel cuore”.

Articoli Correlati

Back to top button
Close