Palermo

Palermo, in arrivo finanziamenti per sicurezza urbana. Gelarda (Lega): “Orlando sa che sono soldi del decreto Salvini?”

“I soldi che la Polizia Municipale di Palermo potrà spendere nei prossimi mesi per la sicurezza urbana – è di ieri la notizia della delibera di giunta per l’accordo con la prefettura – con nuovi impianti di videosorveglianza, altro non sono che il frutto del tanto criticato decreto sicurezza e immigrazione Salvini. Sono infatti le somme previste dagli articoli 35 quater e quinquies della legge 132 del 2018, i decreti Salvini appunto. Nella parte che Salvini strutturó, tra i tanti fondi stanziati per la sicurezza degli italiani, per potenziare la sicurezza urbana. Un fondo che l’allora ministro dell’Interno ha incrementato con 17 milioni di euro per il 2020, 27 per il 2021 e 36 milioni di euro per il 2022. È chiaro che il sindaco Orlando sa bene queste cose ma si guarda bene dal dire che se a Palermo ci sarà più sicurezza sarà proprio grazie a Salvini. Perché la verità è che in materia di sicurezza dei cittadini Matteo Salvini e la Lega hanno lavorato bene, facendo delle azioni concrete sui territori, e finanziando numerosi progetti”. Lo dichiara il capogruppo della Lega in Consiglio comunale, Igor Gelarda.

Articoli Correlati

Back to top button
Close