Palermo

Palermo. Semafori, manutenzione e miglioramento energetico: vecchie lanterne sostituite con ottiche a LED

Sono state sostituite alcune lanterne (ancora con vecchie lampade ad incandescenza) con apparecchiature nuove, equipaggiate con più performanti lampade a LED



Quando l’attività di manutenzione ordinaria diventa occasione di efficientamento energetico e miglioramento della gestione di impianti e risorse. E’ l’intervento che sta portando avanti AMG Energia sulla rete dei semafori cittadini di cui cura conduzione e manutenzione per conto del Comune di Palermo. Nel corso delle verifiche costanti sugli impianti e degli interventi di manutenzione ordinaria o di riparazione dei guasti, la società ha deciso anche la sostituzione di alcune lanterne (ancora con vecchie lampade ad incandescenza) con apparecchiature nuove, equipaggiate con più performanti lampade a LED.

I vantaggi ci sono sia in termini di gestione degli impianti (più lunga durata delle lampade, minore frequenza dei guasti) e di un miglioramento del funzionamento delle apparecchiature, ma anche in termini di risparmio energetico: ogni lanterna a LED consuma solo il 20 per cento di quella equivalente ad incandescenza. L’attività viene effettuata nell’ambito della manutenzione ordinaria, e quindi senza alcun onere aggiuntivo a carico del Comune di Palermo, sugli impianti che consentono tale intervento, semafori con adeguati regolatori e lampeggianti statici.

“L’idea è semplice e ne abbiamo fatto una buona prassi – dice il presidente di AMG Energia, Mario Butera – Si tratta di una piccola attività ma con cui si raggiunge un risultato utile per l’Amministrazione comunale, proprietaria degli impianti, e un beneficio immediato per la collettività: il risultato è quello di un miglioramento dell’impianto con un indubbio vantaggio funzionale, ma anche di un miglioramento del servizio reso”. Le lanterne già sostituite sono 61 e riguardano l’impianto alternato di via Castelforte, 10 lampeggianti (Di Giovanni/Di Blasi, La Malfa/Nuova, Dante/Villafranca, Catalano/Apollo, Pazienza/Apollo, Diomede/Aiace, Nettuno/Cavarretta, Castelforte/Rosciglione, Regione Siciliana-G. Roccella direzione Trapani e Regione Siciliana-G. Roccella direzione Catania), i semafori pedonali di via Libertà civ. 135, di viale del Fante (altezza piscina comunale) di via Pasquale Calvi e l’impianto alternato di via Falsomiele 12-22. Il prossimo impianto su cui si interverrà con verifica e upgrading, con installazione di 4 lanterne LED, è quello pedonale di via dei Benedettini-ingresso Ospedale dei Bambini.

___________________________________________________________________
Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close