Catania e MessinaOItre la provincia

Panarea (ME). Locali pubblici risultati privi di autorizzazione: due denunce

I carabinieri hanno riscontrato in entrambi i locali delle irregolarità, tra cui la mancanza della licenza per trattenimenti danzanti, nonché l’assembramento di diverse persone che erano all’interno dei locali, prive della prevista mascherina, senza rispettare le regole sul distanziamento interpersonale previste dalle norme per l’emergenza Covid



Nei giorni scorsi, nel corso dei servizi di controllo del territorio, i Carabinieri della Compagnia di Milazzo (ME) hanno deferito in stato di libertà i titolari di due diversi esercizi pubblici dell’isola ove si svolgono serate danzanti, poiché ritenuti responsabili dei reati di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo senza il riconoscimento delle caratteristiche di sicurezza per l’incolumità pubblica nel locale.

A seguito del controllo, i Carabinieri del Posto Fisso di Panarea hanno riscontrato in entrambi i locali delle irregolarità, tra cui la mancanza della licenza per trattenimenti danzanti, nonché l’assembramento di diverse persone che erano all’interno dei locali, prive della prevista mascherina, senza rispettare le regole sul distanziamento interpersonale previste dalle norme per l’emergenza Covid – 19.

I Carabinieri pertanto hanno proceduto all’immediata chiusura dei locali di pubblico spettacolo per 5 giorni e nei confronti dei due titolari sono state comminate anche le sanzioni amministrative previste.

____________________________________________________________________

Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close