Caro lettore, ti chiediamo di sostenere il nostro lavoro con un semplice "Mi piace" alla nostra pagina Facebook. Aiuta il giornalismo libero e d'inchiesta.



PartinicoPolitica

Partinico, affossata la delibera della giunta comunale sulla casa di riposo

Caro lettore, ti chiediamo di sostenere il nostro lavoro con un semplice "Mi piace" alla nostra pagina Facebook. Aiuta il giornalismo libero e d'inchiesta.




Si è consumato ieri pomeriggio il consiglio comunale che ha visto bocciare la delibera proposta dall’assessore Pennino sulla completa esternalizzazione della casa di riposo. A caldo alcune dichiarazioni di alcuni consiglieri comunali di opposizione. Emiliano Puleo di “Cambiamo Partinico: “Oggi il Consiglio Comunale ha dimostrato la giusta maturità politica bocciando l’atto deliberativo che avrebbe esternalizzato la casa di riposo comunale. La maggioranza del Sindaco De Luca si è sfaldata e si è rotta pure la campana di vetro dentro la quale giaceva l’Assessore Pennino.”.


Per Gianlivio Provenzano – ex assessore comunale negli ultimi 9 anni di giunta Lo Biundo ci sono momenti che valgono un intero percorso politico: “La Casa di Riposo – dichiara Provenzano – resta un servizio comunale, maggioranza battuta è l’inizio di un nuovo percorso, l’inizio della fine di questa sgangherata amministrazione”.


Ci si chiede a questo punto quale sarà il futuro della casa di riposo, il Comune non ha i soldi necessari alla sua gestione e adesso dove finiranno i vecchietti e i lavoratori della cooperativa? C’è tempo fino al 31 dicembre, ci auguriamo che la giunta, la minoranza che ha appena bocciato la proposta, riescano a dare ulteriori soluzioni, in caso contrario di mezzo ci andrebbero di mezzo solo i più deboli.

Articoli Correlati

Back to top button
Close