Partinico

Partinico, ieri riunione con i revisori dei conti. Il consigliere Vito D’Amico: “Situazione critica”


La difficile situazione economica che attraversa il municipio è stata confermata ieri pomeriggio nel corso di una riunione tra i revisori dei conti e il Commissario Straordinario Maurizio Agnese. I pesanti debiti che gravano sull’ente locale e l’elevatissima evasione fiscale non consentirebbero di andare avanti nella normale amministrazione. Nel corso della riunione di ieri con i funzionari contabili è stata valutata l’ipotesi di dichiarare il pre-dissesto.

Sulla difficile situazione economica, interviene il consigliere di Forza Italia Vito D’Amico: “Oggi l’ente pubblico è come un’azienda e così l’imprenditore che si trova in difficoltà dovrebbe fare investimenti per salvare la propria attività. Purtroppo non è stato così negli ultimi cinque anni a Partinico. La situazione è critica – afferma D’Amico – I revisori dei conti ieri hanno consigliato di revocare i mutui non utili. Ho chiesto al Commissario straordinario di far tornare la gestione dell’illuminazione pubblica al comune per ottenere un risparmio di 500 mila euro”.

Articoli Correlati

Back to top button
Close