PartinicoPolitica

Partinico, il consigliere comunale Comito: dubbi sul ripristino dell’ospedale per il 1° giugno

Il consigliere partinicese nonostante le rassicurazioni odierne nutre ancora dei dubbi sul ripristino dell’ospedale per il 1° giugno. Il consigliere Comito: “Ritengo opportuno e doveroso non mollare in questa fase di trattative delicate ed essere tutti presenti sabato 30 maggio ore 9 davanti l’ospedale per rimarcare le nostre posizioni”



“Stamattina fortunatamente ho avuto la possibilità di partecipare ai lavori della VI commissione sanità, dico fortunatamente poiché abbiamo parzialmente evitato l’ennesima “malafiura” in quanto la presidente interviene portando il saluto del proprio onorevole: ciò ha suscitato sorrisini e mugugni di tutti i deputati partecipanti e pertanto mi sono fatto carico di raddrizzare il tiro portando i saluti di tutto il consiglio, delle associazioni, della città, dei consiglieri del comprensorio che attraverso una nota aveva già palesato disappunto della società civile tutta impegnata in questa battaglia per il ripristino dell’ospedale”. Lo afferma il consigliere comunale del Comune di Partinico Toti Comito.

Il consigliere partinicese: “Ho manifestato il disappunto per lo smantellamento dell’ospedale, il disagio e i disservizi vissuti dall’intera popolazione in questi mesi, ed ho evidenziato la scelta sbagliata fatta che ha creato disparità tra i diritti, lasciando filtrare il messaggio che un paziente affetto da Covid19 possa avere priorità rispetto ad un infartuato. Ho evidenziato che potevano essere fatte altre scelte meno invasive e traumatiche. Ho concluso chiedendo l’immediato ripristino dell’ospedale nonché il rafforzamento dello stesso tramite una unità di terapia intensiva coronarica. La parte tecnica rappresentata dal Dott. Montalbano ha precisato che non appena arriva la direttiva da parte dell’assessorato di ripristino dell’ospedale, loro sono nelle condizioni in 48 ore massimo 72, di ripristinare i reparti. Poi è arrivata la comunicazione che l’assessore Razza si stava recando presso l’ospedale di Partinico e così ci siamo spostati. Sono arrivato anche diversi deputati regionali. Alla presenza di tutti e della stampa l’assessore ha dichiarato che dal 1° di giugno inizia la progressiva riapertura”. Il consigliere Comito termina: “Ritengo opportuno e doveroso non mollare in questa fase di trattative delicate ed essere tutti presenti sabato 30 maggio ore 9 davanti l’ospedale per rimarcare le nostre posizioni”.

Articoli Correlati

Back to top button
Close