PartinicoPolitica

Partinico, ristrutturazione locali ex Mattatoio: Comune dovrà restituire 2 milioni e mezzo relativi al finanziamento

L’ex consigliere comunale Toti Comito: “Un’allegra gestione della cosa pubblica che non fa che lievitare a dismisura la massa passiva al 31 dicembre 2016 e che porterà i debiti del Comune, così come ho sempre sostenuto, a ben oltre i 30 milioni di euro già certificati dall'organo di liquidazione”

“Il Comune dovrà restituire 2 milioni e mezzo di euro relativi al finanziamento per la ristrutturazione dei locali ex Mattatoio. Finanziamento ottenuto con il fine di adibire a centro diurno distrettuale di accoglienza per persone in situazione di grave disagio. Il Comune decise di utilizzare l’immobile con altri fini e pertanto la Regione rivuole indietro le somme. Già nell’ottobre 2019 in un intervento effettuato in aula evidenziavo criticità ed ebbi a dire che non c’era un solo finanziamento pubblico degli anni passati che non sarebbe finito col gravare in parte o in toto sulle casse comunali. Oggi tocca al finanziamento relativo ai locali ex Mattatotio, ma già nel luglio del 2018 attraverso diverse interrogazioni alle quali non fu mai dato riscontro evidenziavo criticità. Dal finanziamento della regia trazzera della Madonna del Ponte, dove la spesa super di 140 mila euro l’incassato, al finanziamento del Mercato del Contadino ove il Comune al fine di ottenere il finanziamento ed il relativo punteggio inserì nel progetto opere che non potevano essere realizzate, al finanziamento del TASTE POINT da realizzare presso il palazzo Ram ove come è noto era e continua a rimanere chiuso, tuttavia 96 mila euro furno spesi e non siamo mai riusciti ad avere le informazioni su dove fosse quella attrezzatura. Servizio quello del TASTE Poin che non fu comunque erogato. Insomma un’allegra gestione della cosa pubblica che non fa che lievitare a dismisura la massa passiva al 31 dicembre 2016 e che porterà i debiti del Comune, così come ho sempre sostenuto, a ben oltre i 30 milioni di euro già certificati dall’organo di liquidazione”, lo dice l’ex consigliere del Comune comunale di Partinico Toti Comito.

DECRETO di REVOCA del FINANZIAMENTO

______________________________________________________________________

Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

Articoli Correlati

Back to top button
Close