Partinico

Partinico, spaccio di droga formato famiglia: arrestati due fratelli e la convivente


Tre chili di marijuana pronta per essere suddivisa in dosi, una pianta ancora in fase di crescita ed ancora attrezzi per il confezionamento della droga e persino uno scanner con cui poter captare i messaggi via radio delle forze dell’ordine.

Non si erano fatti mancare nulla due fratelli e la convivente di uno dei due che nella loro abitazione di Partinico avevano creato una vera e propria centrale dello spaccio. I militari dell’Arma hanno arrestato i tre: i due fratelli entrambi con precedenti e la donna, 19 anni, tutti di Partinico. I carabinieri, a seguito della perquisizione domiciliare nell’abitazione di uno dei tre arrestati, hanno rinvenuto e sequestrato più di 3 chili di marijuana nascosti, una pianta di marijuana alta più di un metro e mezzo coltivata nel giardino annesso all’abitazione, ed ancora uno scanner rilevatore di segnali radio, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente.

La droga rinvenuta è stata sequestrata per essere sottoposta per essere sottoposta ad analisi qualitative e quantitative a cura del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo. Per tutti e tre gli arrestati, accusati di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, sono stati disposti i domiciliari in attesa di udienza di convalida.

FONTE: Partinicolive

Articoli Correlati

Back to top button
Close