CronacaPartinico

Partinico, vaccini anticovid da record, Motisi: “Secondi solo alla Fiera del Mediterraneo”

Numeri importanti per il distretto sociosanitario, segno che la macchina delle vaccinazioni funziona

Tra le tante pagine nere o grigio scuro che Partinico, purtroppo, ci ha abituato a dover raccontare, emerge qualcosa di virtuoso e cioè i numeri delle vaccinazioni anticovid portate avanti in città.

Numeri importanti che hanno visto un’impennata in occasione dell’open day riservato alle persone tra i 60 e i 79 anni che senza prenotazione hanno potuto beneficiare della prima dose del prezioso siero. Si parla di circa 500 vaccini somministrati in due giorni.

“Le persone hanno avuto consapevolezza che il vaccino AstraZeneca è sicuro – afferma il dr. Motisi – c’è la consapevolezza che la vaccinazione è l’unica arma per sconfiggere la pandemia.  Abbiamo visto i dati degli altri distretti e quello di Partinico sta rispondendo bene, siamo secondi solo alla Fiera del Mediterraneo”.

Vista la notevole affluenza della gente, dirigenti e medici partinicesi auspicano nuovi open-day anticovid come quello della scorsa settimana che rappresenta un’ulteriore arma per per ottenere in tempi brevi l’immunità.

Articoli Correlati

Back to top button
Close