Cronaca e attualità

Sicilia in fiamme. A fuoco la riserva dello Zingaro e la collina di Vampolieri nel catanese

Come ogni estate non mancano i roghi. Distrutta la riserva dello Zingaro e oggi in fiamme la collina di Vampolieri nel territorio di Acicatena e Acicastello



Sicilia in fiamme da Trapani a Catania. In fiamme anche la collina di Vampolieri

Dopo la Riserva naturale dello Zingaro nel trapanese, in fiamme la collina di Vampolieri nel territorio di Acicatena

L’estate è ormai agli sgoccioli e come ogni anno si ripete una pratica che mette in ginocchio le bellezze della Sicilia. Nei giorni scorsi una delle riserve più belle e incontaminate d’Italia, quella dello zingaro nel territorio di Scopello nel trapanese, per cause ancora da appurare è stata interamente distrutta con danni ingenti per il panorama naturale e inferto un duro colpo all’economia turistica locale. Oggi invece ad andare a fuoco è stata la collina di Vampolieri teatro negli anni ottanta e novanta di un esponenziale crescita edilizia con la nascita di tante abitazioni. Un incendio di grandi proporzioni ha messo a dura prova la zona dove gravitano villette e residenze. Il fumo si innalzato in cielo ed è visibile fino alla via nazionale che collega Acicastello a Catania. Sul posto sono intervenuti sollecitamente i vigili del fuoco per sedare il rogo. Chiamato anche un elicottero per aiutare i vigili del fuoco per spegnere le fiamme. Il fuoco si è propagato subito le ore 14 e naturalmente destato tanta paura tra i residenti della zona. Alcune fiamme avrebbero lambito anche delle villette. Sul posto ancora al lavoro per contrastare le fiamme i vigili del fuoco con le operazioni che si potrebbero protrarre ancora per tante ore. Ancora nessuna notizia sulle cause degli incendi e sull’entita dei danni riportati.

Articoli Correlati

Back to top button
Close