Cinisi/Terrasini

Solidarietà tra i commercianti, a Cinisi i clienti si “condividono”

Ogni azienda che decide di aderire mette a disposizione delle altre aziende che vorranno partecipare almeno un carnet da 5 coupon del valore di 5 euro ciascuno

I commercianti fronteggiano la crisi da Covid ‘condividendo’ i clienti. E’ l’iniziativa della Pro Loco 2.Zero a Cinisi, per promuovere la solidarietà tra gli esercenti. Sono già 18 le attività commerciali del centro palermitano che hanno deciso di aderire all’iniziativa, in occasione del periodo natalizio, che vuole creare un “circolo della solidarietà” tra gli esercenti del territorio comunale, tutti inevitabilmente colpiti dal calo di fatturato causato dall’emergenza Covid 19.

“L’idea – spiega Michele Vitale, presidente della Pro Loco Cinisi 2.Zero – è sostenere i commercianti del nostro territorio comunale in questi giorni particolarmente difficili e al tempo stesso stimolare lo spirito di solidarietà e collaborazione tra loro”.

Ogni azienda che decide di aderire mette a disposizione delle altre aziende di Cinisi che vorranno partecipare almeno un carnet da 5 coupon del valore di 5 euro ciascuno, per un totale di 25 euro. I coupon saranno stampati, su richiesta, dalla Pro Loco e non avranno data di scadenza. In pratica, per fare un esempio concreto, un centro revisioni decide di aderire all’iniziativa, compra un carnet di 5 coupon da un autolavaggio e un altro carnet da 5 coupon da un panificio, per regalare ai propri clienti un lavaggio auto, magari dopo la revisione, e per mangiare un boccone al panificio, mentre attende la fine del lavaggio. Il centro revisioni mette a disposizione delle altre aziende di Cinisi che vorranno partecipare all’iniziativa un carnet di 5 coupon del valore di 5 euro ciascuno, per un totale di 25 euro.

Il suo carnet viene acquistato dall’azienda di rivendita ricambi, che decide di regalare al cliente, che ha appena acquistato dell’olio per i freni, il coupon di 5 euro di sconto sulla prossima revisione.
Lo scopo dell’iniziativa è quindi incentivare i cittadini a fare i propri acquisti nelle attività locali, dando al tempo stesso l’opportunità agli esercenti di “condividere” i clienti e farsi pubblicità attraverso una pagina Facebook ad hoc gestita dalla Pro Loco Cinisi 2.Zero.

Articoli Correlati

Back to top button
Close