Stella Assange ringrazia i legislatori australiani per la libertà del fondatore di WikiLeaks

MELBOURNE, Australia (AP) – Stella Assange ha ringraziato il gruppo di legislatori che hanno condotto una campagna per suo marito, Il fondatore di WikiLeaks, Julian AssangeIl suo rilascio è previsto durante la sua visita giovedì al Parlamento australiano, dove i leader politici non sono d’accordo sulla portata dell’accoglienza che il criminale condannato ha ricevuto nella sua terra natale.

Stella Assange ha dichiarato: “Julian si sente molto felice e molto grato al popolo australiano, ai membri del Parlamento e al governo, così come all’opposizione che si è riunita per esprimere la necessità del suo rilascio”.


Stella Assange parla in una conferenza stampa al Parlamento dopo il ritorno del fondatore di WikiLeaks Julian Assange in Australia, a Canberra, giovedì 27 giugno 2024. (AP Photo/Rick Rycroft)

Assange non ha rilasciato alcun commento pubblico dal suo arrivo Mercoledì in Australia Dopo essersi dichiarato colpevole di aver ottenuto e pubblicato segreti militari statunitensi, si è concluso un accordo con i pubblici ministeri del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti La sua battaglia legale durata 14 anni Per la libertà.

Il gruppo parlamentare per riportare a casa Julian Assange è iniziato con una manciata di legislatori federali nel 2019 e si è espanso fino a 47 – uno dei cinque totali di Canberra – mentre cresce il consenso sulla possibilità di un processo Sulla pubblicazione di WikiLeaks Quasi mezzo milione di documenti relativi alle guerre americane in Iraq e Afghanistan nel 2010 hanno richiesto molto tempo.

I suoi avvocati ora vogliono incanalare questo sostegno pubblico e politico dietro una campagna per perdonare Assange.

“Il presidente (Joe) Biden o qualsiasi presidente successivo potrebbe, secondo me, perdonare Julian Assange”, ha detto l’avvocato Barry Pollack.

READ  Moldavia e Ucraina respingono le accuse della repubblica separatista sugli attacchi dei droni

Tuttavia, la portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, Adrienne Watson, ha detto giovedì che Biden non sta prendendo in considerazione la grazia per Assange.

immagine

Un murale che mostra il fondatore di WikiLeaks Julian Assange sul muro di un condominio in una strada nella città di Plashikha fuori Mosca, Russia, mercoledì 26 giugno 2024. (AP Photo/Dmitry Serebryakov)

Ma mentre i legislatori australiani concordano ampiamente sul fatto che sia giunto il momento di rimpatriare Assange, non sono d’accordo sul fatto che meriti lo stesso livello di sostegno degli australiani recentemente rilasciati dalla detenzione arbitraria in Cina, Iran e Myanmar grazie all’intervento del governo.

Al primo ministro Anthony Albanese viene attribuito il colpo di stato diplomatico che ha permesso ad Assange di essere rilasciato da una prigione londinese per recarsi a Londra. Isole Marianne settentrionaliCommonwealth statunitense del Pacifico occidentale, dove si è dichiarato colpevole di un’accusa ai sensi della legge sullo spionaggio.

Con i cinque anni trascorsi da Assange nella prigione di Belmarsh a cui è stata attribuita la lotta all’estradizione, gli è stato permesso di tornare in Australia senza scontare alcuna ulteriore pena detentiva.

I legislatori dell’opposizione affermano che Albanese ha rischiato di danneggiare le relazioni con gli Stati Uniti, il più importante partner di sicurezza dell’Australia, chiamando Assange pochi istanti dopo l’arrivo dell’ex hacker a Canberra.

Il portavoce dell’opposizione per gli affari esteri Simon Birmingham ha dichiarato: “Non è né necessario né appropriato che Anthony Albanese dia il benvenuto a casa a Julian Assange lo stesso giorno in cui ha ammesso di aver commesso atti di spionaggio”. Ma Stella Assange ha detto che suo marito non dovrebbe essere accusato affatto.

immagine

Il fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, fa un gesto dopo l’atterraggio alla base dell’aeronautica militare australiana Fairbairn a Canberra, Australia, mercoledì 26 giugno 2024. (AP Photo/Rick Rycroft)

Si è dichiarato colpevole di aver praticato il giornalismo. Ha detto che questo caso criminalizza il giornalismo, l’attività giornalistica e la normale attività giornalistica di raccolta e pubblicazione di notizie.

READ  Australia e Paesi Bassi avviano un'azione delle Nazioni Unite contro la Russia sul volo MH17

Assange accusato Ricevere e diffondere diari di guerra e dispacci diplomatici che includevano dettagli sugli errori militari statunitensi in Iraq e Afghanistan. Le sue attività hanno ricevuto un grande sostegno da parte dei sostenitori della libertà di stampa, che hanno annunciato il suo ruolo nel mettere in luce il comportamento militare che altrimenti sarebbe rimasto nascosto alla vista, e hanno messo in guardia dal suo effetto dissuasivo sui giornalisti. Tra i file pubblicati da WikiLeaks c’era un video di un attacco con un elicottero Apache nel 2007 da parte delle forze statunitensi a Baghdad, uccidendo 11 persone, tra cui due giornalisti della Reuters.

Assange è stato celebrato dai sostenitori come un campione di trasparenza, ma i falchi della sicurezza nazionale lo hanno criticato, insistendo sul fatto che il suo comportamento metteva a rischio vite umane e andava ben oltre i limiti dei tradizionali doveri giornalistici.

Quando ad Albanese è stato chiesto in una conferenza stampa dopo il ritorno di Assange, si è rifiutato di dire se lo considerava un giornalista ingiustamente perseguitato dalle autorità statunitensi.

“Penso che ci saranno ancora opinioni diverse su Julian Assange e sul suo attivismo”, ha detto Albanese.

Albanese ha aggiunto: “Il mio ruolo come Primo Ministro è stato quello di dire con fermezza che, qualunque sia il punto di vista della gente, questa continua detenzione non serve a nulla”.

Il ministro degli Esteri australiano Penny Wong ha preso le distanze dal governo dalla campagna di Assange per chiedere la grazia per il crimine.

“Questa è una questione che spetta al signor Assange e al suo team legale, e la decisione in merito spetta agli Stati Uniti”, ha detto Wong.

READ  Ulteriori ricerche hanno dimostrato che i pazienti chirurgici corrono meno rischi quando i loro medici sono donne

“Ciò di cui siamo felici è che sia a casa”, ha aggiunto “Pensavamo che la sua prigionia fosse stata prolungata”.

Stella Assange, l’avvocato di origine sudafricana che ha sposato il marito in prigione nel 2022, ha offerto pochi indizi sulla sua futura carriera.

“Ha intenzione di nuotare nell’oceano ogni giorno. Ha intenzione di dormire in un vero letto. Ha intenzione di assaggiare il vero cibo e ha intenzione di godersi la sua libertà”, ha detto.

Ha aggiunto: “Julian è l’uomo con più principi che conosco. Si batterà sempre per i diritti umani e si esprimerà contro l’ingiustizia. Può scegliere come farlo, perché è un uomo libero”.

———

Ha contribuito il giornalista dell’Associated Press Aamer Madhani di Washington, DC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto