CronacaMontelepre/GiardinelloPartinico

Tragedia sulla A29: perde la vita un giovane di Montelepre

Per il momento non è chiara la dinamica dell’incidente, ma da una prima ricostruzione pare che il giovane abbia perso il controllo del mezzo finendo sul guardrail a sinistra della carreggiata, dopo il tentativo di scansare dei cunei persi da un autocarro che lo precedeva



Questa mattina lungo l’autostrada A 29 che collega Mazara del Vallo e Palermo, si è registrato un incidente mortale all’altezza dello svincolo di Gallitello. A perdere la vita è stato un giovane di Montelepre. In un primo momento si pensava che la vittima fosse di Partinico, ma alla fine si è scoperto che ad aver perso la vita è un giovane di Montelepre. La vittima si chiamava Emanuele Gaglio di ventitré anni, che si stava recando a lavoro a bordo di una Fiat Panda di colore rosso, aziendale, che riporta nel logo riferimento agli ascensori. Per il momento non è chiara la dinamica dell’incidente, ma da una prima ricostruzione pare che il giovane abbia perso il controllo del mezzo finendo sul guardrail a sinistra della carreggiata, dopo il tentativo di scansare dei cunei persi da un autocarro che lo precedeva Sono in corso indagini della sezione Polstrada di Castelvetrano. A bordo dell’auto un altro giovane di 19 anni, N.D., originario di Partinico, che ha riportato ferite non gravi e che ora si trova ricoverato presso l’ospedale di Alcamo, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sull’incidente esprime incrudelita la prima cittadina di Montelepre Maria Rita Crisci, che attraverso la sua pagina Facebook scrive: “Sono affranta e incredula per questa terribile notizia che ho appreso da qualche ora. Insieme, amministratori e dipendenti comunali, abbiamo sperato fino all’ultimo che non fosse vero, ma inesorabile è arrivata conferma che il giovanissimo monteleprino Emanuele Gaglio è morto per un incidente stradale mentre si recava a lavoro. Una giovane vita spezzata troppo presto, una famiglia distrutta. Ci stringiamo tutti intorno al dipendente comunale Sig. Gaglio Giuseppe alla moglie e agli altri figli per l’immane tragedia che li ha travolti”.

Articoli Correlati

Back to top button
Close