PoliticaTrappeto

Trappeto, consiglio comunale rimandato per lutto. Slitta al 25 novembre l’approvazione dello studio del centro storico

Il presidente Orlando ha proposto il rinvio della seduta a seguito del grave lutto che ha colpito un consigliere comunale


Doveva essere un consiglio comunale cruciale per il rilancio del centro storico trappetese, si è – purtroppo – rivelata una triste parentesi che ha costretto il presidente del consiglio Salvatore Orlando al rinvio della seduta in rispetto all’assessore e consigliere Nicolò La Fata colpito da un grave lutto familiare.

«Abbiamo un consiglio comunale per un punto importante ma oggi è venuta a mancare la madre dell’assessore La Fata – dichiara il presidente – quindi non ce la sentivamo di andare avanti con il consiglio comunale, è sempre un dolore quando viene a mancare una persona cara, ma la mamma è una delle persone più importanti del nucleo famigliare e quando viene a mancare è un dolore enorme.»

Presenti in live streaming i consiglieri Rosita Orlando, Salvatore Francoforte, Salvatore Orlando, Francesca La Corte, Tommaso Billitteri, Salvatore Randazzo e Maurizio Alfano e seduta rimandata a mercoledì prossimo: «Chiedo che venga messo ai voti l’aggiornamento di questo consiglio comunale a giorno 25 novembre alle ore 18:30 in rispetto del dolore del consigliere La Fata e del consigliere Domicolo» mette a verbale il presidente Orlando facendo altresì riferimento ad un altro grave lutto che ha colpito il consigliere di maggioranza Margherita Domicolo.

Lo studio del centro storico, le cui novità riguardano sia i privati che le attività commerciali nell’area antica di Trappeto, sarà dunque discusso la prossima settimana. Ai consiglieri La Fata e Domicolo va il cordoglio della redazione de “Il Tarlo”.

Articoli Correlati

Back to top button
Close