CronacaTrappeto

Trappeto, creazione bretelle autostradale: stamane eseguito un sopralluogo

Caputo (FI): “Dopo il sopralluogo lo studio di fattibilità per il Ministero. L’opera è fondamentale per economia e viabilità locale”

Stamattina su richiesta del Sindaco di Trappeto, Santo Cosentino, è stato organizzato un sopralluogo presso il tratto autostradale della A/29 nel quale dovrebbe sorgere l’accesso al centro abitato. Erano presenti anche il Vicesindaco, Rosa Orlando, il capogruppo di maggioranza, Salvatore Francoforte, il prof. Sergio Pisciotta, promotore del comitato cittadino dello svincolo, che ha raccolto oltre 1500 firme per la realizzazione dell’opera, l’ing. Viola, l’ing. Enrico Atzeni, responsabile Anas per la gestione autostrade siciliane e il deputato di Forza Italia all’Ars, on. Mario Caputo, presente anche al precedente sopralluogo con l’Assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone.

“La realizzazione delle bretelle autostradali – afferma l’on. Caputo – non solo risolverebbero il problema della viabilità ma certamente garantirebbero sia un ritorno economico per le casse comunali, che turistico per la maggiore celerità per raggiungere il centro urbano. Il prossimo passo è la realizzazione di uno studio di fattibilità da sottoporre sia all’Anas che al Ministero dei trasporti. Tra l’altro, non si tratta di un cantiere da realizzare di sana pianta: il ponte e gli spazi ai lati del tratto autostradale interessato esistono già, perché tali bretelle erano contemplate da progetto della A/29. Pertanto la loro realizzazione, sia in direzione Palermo che per Mazara del Vallo, andrebbe a completare un lavoro già avviato. È stato infine eseguito anche un sopralluogo nelle gallerie del tratto stradale tra Balestrate e Trappeto, nel quale ci sono infiltrazioni d’acqua e da ripristinato l’impianto elettrico. Preso atto della problematica, l’ingegnere dell’Anas ha garantito un celere intervento”.

______________________________________________________________________
Seguici sulla nostra pagina Facebook de Il Tarlo

 

Articoli Correlati

Back to top button
Close