PoliticaTrappeto

Trappeto, il Comune intende acquisire l’area della ferrovia: “Sarà allargata la carreggiata e verrà creata un’area pubblica”

Un tratto viario da sempre poco sicuro potrebbe cambiare radicalmente volto, prevista anche un'area di pubblico utilizzo




Santo Cosentino fa sul serio e sfrutta l’onda favorevole dell’abbattimento del vecchio muro che delimitava l’area urbana dalla strada ferrata e gioca il jolly. Il Comune di Trappeto – infatti – ha ufficializzato la richiesta di acquisizione dell’area adiacente la ferrovia, obbiettivo della Giunta è quello di allargare la carreggiata consentendo così un flusso meno pericoloso in entrambi i sensi di marcia lungo la via Zeta.

«L’Amministrazione Cosentino in merito al muro della Stazione Ferroviaria che costeggia la Strada Comunale – si legge in una nota pubblicata su Facebook – ha deciso di procedere all’acquisto di tutta l’area che va dall’ormai ex muro fino al limite interno dell’area ferroviaria. Questo permetterà non solo di allargare la carreggiata da sempre stretta e pericolosa, bensì di destinare l’area interna per utilità pubblica (da ancora decidere).»

L’intento dell’amministrazione pare sia quello di creare un’area di sosta sfruttando lo slargo che sulla tratto centrale di via Zeta favorisce parecchio spazio per svariati utilizzi, sempre nella nota del comune si fa accenno ai colloqui sostenuti da Cosentino con i vertici di Ferrovie dello Stato: «Il Sindaco, dopo diverse interlocuzioni con i Responsabili della Rete Ferroviaria Italiana, insieme alla sua amministrazione, ha deciso di intraprendereil percorso di acquisto dell’area interessata.»

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close