CronacaTrappeto

Trappeto, il messaggio dell’Arcivescovo Michele Pennisi per la morte del giovane Giacomo Ascarini

L’Arcivescovo di Monreale Mons. Michele Pennisi esprime cordoglio alla famiglia Ascarini, per la tragica morte del figlio Giacomo

L’Arcivescovo Monreale, Mons. Michele Pennisi esprime cordoglio alla famiglia Ascarini, per la tragica morte del figlio Giacomo .

“Sono stato informato dal parroco don Filippo Caiola e da don Francesco Cucciniello, mio segretario, della improvvisa scomparsa del giovane Giacomo Ascarini sottratto nel fiore della Giovinezza all’affetto dei suoi cari il Sabato Santo e desidero far pervenire agli addolorati genitori e ‘i tutti i parenti questo mio messaggio personale – scrive nella lettera Mons. Pennisi – la morte improvvisa di una persona cara, che si presenta come un ladro, ci invita a riflettere” sul mistero della vita e sul suo significato ultimo”.

“In questo momento di dolore – scrive l’Arcivescovo di Monreale – mi sento particolarmente vicino agli afflitti genitori Giacomo Pino e Fedela, alla sorella Rita, a tutti i suoi parenti e a quanti lo hanno conosciuto e stimano, mentre invoco l’abbondanza della Misericordia di Dio  sul nostro giovane fratello Giacomo e il conforto della speranza cristiana nella vita eterna per i parenti i gli amici”.

In basso, copia del messaggio che l’Arcivescovo di Monreale Michele Pennisi ha rivolto alla famiglia Ascarini. 

Articoli Correlati

Back to top button
Close