PoliticaTrappeto

Trappeto, la voce grossa del sindaco con Anas. 15 giorni per rimuovere i rifiuti sulla statale 187

Il primo cittadino trappetese firma l'ordinanza con cui intima alla società Anas la bonifica di un tratto della statale

Voce grossa tra il Comune di Trappeto ed Anas con Santo Cosentino – sindaco del borgo marinaro – a chieder ufficialmente la rimozione delle micro-discariche lungo il tratto della strada statale 187 che interessa il territorio comunale.

L’ordinanza arriva dopo svariate sollecitazioni inoltrate dal comune alla società che ha competenza sulla 187, tratto incriminato è quello che collega Trappeto a Balestrate ormai – specie nella galleria trappetese – foderato di rifiuti di ogni genere al punto da far temere una vera e propria bomba ecologica, la mole di rifiuti dentro il tunnel , che per altro è sprovvisto di illuminazione, costituisce un grande pericolo per gli automobilisti.

Cosentino sul piede di guerra concede 15 giorni ad Anas per la rimozione di tutti i rifiuti ed invita la stessa ad esercitare maggiore controllo e custodia dei tratti su cui vanta competenza. Qualora in risposta arrivassero picche, l’amministrazione ha disposto l’esecuzione d’ufficio in danno ciò vuol dire che il comune potrebbe affidare ad un’altra società lo smaltimento dei rifiuti chiedendo ad Anas il rimborso dei costi di bonifica.

Articoli Correlati

Back to top button
Close