Storie e UominiTrappeto

Trappeto tra i ricordi di gioventù

Dopo i tanti apprezzamenti per il primo articolo - ricordo su un periodo legato al piccolo borgo marinaro, un secondo racconto che parla di un periodo forse irripetibile


TRAPPETO ANNI 90. Dopo un intensa giornata a mare e per chi era stato rimandato a settembre, irrinunciabile era una serata alla discoteca estiva la conchiglia di Balestrate. Luogo cult dagli anni 60, dove si sono intrecciate storie d’amore, semplici avventure estive sotto le note di tormentoni estivi che hanno cavalcato 4 decenni. La conchiglia negli anni 90, anche per gli adolescenti, teenager trappetesi rappresentativa la trasgressione, la location dove i ragazzi si facevano notare. Il look ricercato, il ciuffo gelatinoso per i maschietti accompagnati da jeans, scarpa comoda per scatenarsi in pista, con le canzoni di Corona, Cappella, o gli evergreen dei Queen, Doors, Bob Marley come apripista. I 20 enni made in Trappeto anni 90 vestivano con camicie e pantaloni larghi stile rap, portafoglio Durango o acquistato nelle bancarelle del lungomare. La Mitica 127 o Fiat uno per raggiungere la vicino Balestrate, montante stereo mangianastri con cassette sistemate negli appositi contenitori laterali, casse tipo discoteca Ibiza per marchiarsi e farsi riconoscere. Per le donne anni 90, ancora non totalmente emancipate, c’era il cugino/a più grande che fungeva da ‘garante’ per i genitori. La mise era castigata, i capelli lunghi e con la frangetta davanti. Jeans e camicia, o tshirt moda anni 90 senza nessuno spazio per sollecitare strani pensieri.
Per le ragazze più audaci( solitamente di citta) minigonna e una sigaretta accompagnata da un cocktail da 5 mila lire erano un messaggio per differenziarsi dalle altre. L’ingresso in discoteca era rigorosamente in coppia e cio rappresentava un blocco notevole per comitive di soli ‘man’!!! Ecco allora lo stratagemma messo in atto da chi, voleva assolutamente non perdere le serate della Conchiglia. Un approccio spesso maldestro ad una ragazza (che non pagava e non aveva bisogno del cavaliere per entrare) e la richiesta esplicita di scortare il giovane sprovvisto di compagnia femminile all’interno della discoteca. Le piu furbette accettavano l’invito, con la pretesa di avere anche una consumazione offerta. La conchiglia era il luogo di ritrovo dei giovani anche degli anni 90…e poi tutti in pista a scatenarsi con la musica dance, rap, con gli Snap, Terence Trent D’Arby, Coolio, Madonna, Michael Jackson. Erano le estati anni 90…

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close