Castellammare del GolfoCronaca

Visita a palazzo Crociferi del commissario Giovanni Modica che lascia Castellammare

Il sindaco Nicolò Rizzo a nome dell’amministrazione comunale e di tutta la città di Castellammare del Golfo ha ringraziato Giovanni Modica «per aver diretto il locale commissariato di Polizia di Stato con disponibilità ed impegno costante nel garantire l’ordine e la sicurezza con serietà e competenza» ed ha omaggiato il commissario Modica con una targa ricordo e dei testi storici su Castellammare del Golfo



Saluto di commiato a palazzo Crociferi dove questa mattina il dirigente del commissariato di polizia Giovanni Modica, si è recato in vista per salutare il sindaco Nicolò Rizzo e gli assessori presenti. Il vice questore aggiunto della polizia di Stato Giovanni Modica, 39 anni, alla guida del commissariato di Castellammare del Golfo dal 2016, ha voluto salutare il primo cittadino castellammarese poiché da giorno 1 giugno dirigerà l’ufficio Immigrazione della Questura di Trapani.

Il sindaco Nicolò Rizzo a nome dell’amministrazione comunale e di tutta la città di Castellammare del Golfo ha ringraziano Giovanni Modica «per aver diretto il locale commissariato di Polizia di Stato con disponibilità ed impegno costante nel garantire l’ordine e la sicurezza con serietà e competenza» ed ha omaggiato il commissario Modica con una targa ricordo e dei testi storici su Castellammare del Golfo.

Il commissariato di polizia di Castellammare da giorno 1 giugno sarà diretto dal vice questore aggiunto Damiano Lupo, proveniente dall’ufficio Immigrazione della questura di Trapani che sarà adesso diretto proprio da Giovanni Modica, come disposto dal questore di Trapani Salvatore la Rosa.

Articoli Correlati

Back to top button
Close